S. Maria Nuova: simula il furto dalle slot machine e prova a cambiare i soldi a Jesi, denunciato con la complice

slot machines 1' di lettura 27/05/2016 - A Santa Maria Nuova, i militari della locale Stazione, agli ordini del Maresciallo Carlo DI PRIMIO, hanno denunciato un uomo per simulazione di reato e ricettazione.


La vicenda risale a qualche mese fa, quando l'uomo aveva denunciato il furto di denaro dalle slot machine della sua attività commerciale. Ma oggi i carabinieri lo hanno incastrato: in realtà il furto non è mai avvenuto. Nella simulazione è stato aiutato anche da una donna, con la quale ha cercato di cambiare le monete in un esercizio di Jesi.

Ancora si indaga sull'identità della complice. L'uomo è stato denunciato.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2016 alle 17:02 sul giornale del 28 maggio 2016 - 1909 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, furto, santa maria nuova, slot machine, denuncia, simulazione, new slot, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axrs





logoEV