Quantcast

Pallavolo: Lardini Filottrano under 18 campione regionale

4' di lettura 30/05/2016 - Dodici mesi dopo la Lardini Filottrano sale ancora sul tetto delle Marche. Dal titolo regionale under 16 conquistato un anno fa a Sant’Angelo in Lizzola, a quello under 18 vinto questa sera nella finale di Ancona con la myCicero Pesaro, il passo è decisamente breve, ancor di più di quelle che potevano essere le oggettive speranze alla vigilia della stagione.

Con un roster ben al di sotto dei limiti di età della categoria (tra le titolari ragazze nate nel 2000 e nel 2001), la Lardini ha ribaltato ogni logica previsione, confermando l’evidente processo di crescita di un gruppo plasmato e arricchito strada facendo, partito qualche anno fa con le vittorie dei titoli provinciali e regionali nei campionati under 13 e 14. I pesanti infortuni a stagione in corso di Martina Pirro e Giada Pelosi non hanno intaccato fiducia e dedizione della squadra allenata da José Càceres e Chiara Fabbretti, che dopo il campionato provinciale si è presa anche quello regionale in una giornata decisamente da incorniciare. Sul tetto delle Marche la Lardini under 18 ci è salita per la prima volta nella sua storia, battendo al PalaSabbatini di Ancona la myCicero in finale: ci sono voluti cinque set e una prestazione di grande sostanza, sia tecnica che caratteriale per venire a capo di un incontro durissimo e altamente spettacolare. Il più grande pregio di capitan Margherita Marconi e compagne è non aver mai mollato, come nel primo set (sotto 7-15 e break di 10-0 sul servizio al cianuro di Maria Chiara Paparelli), ma soprattutto una volta trovatesi sotto 2-1 nel conto dei set. In una partita straordinariamente equilibrata (il rendiconto dei punti recita 104 a 103 per la Lardini), le filottranesi non hanno mai perso il filo della concentrazione e nel parziale numero quattro sono tornate a mettere pressione al servizio, a coinvolgere le centrali Alessia Pomili e Marta Pizzichini, ritrovando efficacia in attacco, oltre alla consueta costanza in seconda linea di Alessia Barzetti. Decisivi gli aces di Giulia Carbonari (21-17) e, in chiusura, di Alessia Guidi (25-22), dopo che Pesaro si era riportata in parità a quota 22.

La Lardini ha capito di poter e dover osare nel tie-break e lo ha fatto con i tentacoli a muro di Pizzichini e i tre aces consecutivi di Paparelli (14 punti a referto…) che hanno scavato il solco (9-3) nel set decisivo. A condurre in porto il successo ci hanno pensato gli attacchi di Sara Sopranzetti (già determinante per ribaltare l’esito del primo set con l’Esino Volley nella semifinale del mattino, vinta 3-0) ed Elena Stacchiotti. Decisamente soddisfatti a fine gara i volti del responsabile del settore giovanile filottranese, Lucio Pettinari, e di coach José Càceres. “Ci aspettavamo di disputare un buon campionato under 18 per essere pronti il prossimo anno – ammette il tecnico della Lardini – e invece abbiamo bruciato le tappe. Il gruppo (lo stesso che ha disputato la serie D, sfiorando i playoff, ndr) è cresciuto tanto in questa stagione, sia tecnicamente che mentalmente: il merito è del lavoro e della predisposizione messa ogni giorno da tutte le ragazze”. La Lardini Filottrano succede al Team 80 nell’albo d’oro del campionato regionale under 18, Giulia Carbonari succede a… se stessa, considerato che (insieme a Giulia Mangialardo e Sofia Nicoletti Pini) l’anno scorso era in prestito all’under 18 di Gabicce nell’ambito del rapporto di collaborazione tra i due club. Alle “lardinette” ora si aprono le porte delle finali nazionali che si svolgeranno a Trieste dal 7 al 12 giugno prossimi.

LARDINI FILOTTRANO – MYCICERO PESARO 3-2
LARDINI FILOTTRANO: Carbonari 4, Guidi 1, Marchetti, Marconi, Paparelli 14, Pelingu, Pizzichini 15, Pomili 12, Sopranzetti 21, Stacchiotti 8, Barzetti (L). All. Caceres - Fabbretti.
MYCICERO PESARO: De Bellis, Boccarossa, Ottaviani, Montesi, Rappa, Ricci, Sacchi, Galeazzi, Bartolucci, Guirini, Asquini, Micheletti (L1), Vagnini (L2). All. Gambelli - Burini.
ARBITRI: Casciato - Marinelli.
PARZIALI: 25-20 (32’), 17-25 (21’), 22-25 (28’), 25-22 (25’), 15-11 (17’).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2016 alle 00:03 sul giornale del 30 maggio 2016 - 705 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, filottrano, Lardini Filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axuR





logoEV
logoEV