Cupramontana: la Cna si è confrontata con i candidati sindaci

CNA - Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa 01/06/2016 - La Cna di Jesi area vasta si è confrontata con i due candidati a sindaco di Cupramontana per chiedere un impegno al sostegno della piccola e media impresa.

“Andando in ordine alfabetico, sia a Luigi Cerioni, che a Fiorenzo Fiorentini, ho parlato della difficoltà che stanno attraversando gli artigiani e i commercianti del territorio – spiega Andrea Riccardi segretario della Cna – Infatti, se consideriamo i dati dei primi tre mesi dell’anno, a fronte di 3 nuove aperture, si sono registrate 15 cessazioni, per un saldo negativo di –12 e non esiste un settore merceologico con saldi positivi tra aperture e chiusure. Servono misure a sostegno delle imprese storiche, ma anche incentivi per i neo imprenditori.

Tra le altre cose, ai candidati ho chiesto la costituzione e la convocazione periodica di una consulta, il coinvolgimento delle imprese locali nella realizzazione di opere pubbliche e l’attivazione di risorse per le manutenzioni e per l’efficientamento energetico”.

La Cna ha dato fin da adesso la disponibilità al confronto e augura a entrambi i candidati un “in bocca al lupo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2016 alle 00:53 sul giornale del 01 giugno 2016 - 1055 letture

In questo articolo si parla di politica, cupramontana, elezioni amministative

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axCf