Quantcast

Calcio: Marco Strappini saluta i tifosi jesini al Patchanka Bistrot, nel suo futuro Passatempo

Il ritorno sul campo di Marco Strappini per un leggero allenamento 1' di lettura 01/06/2016 - Un saluto che il glorioso capitano di 10 stagioni con la maglia della Jesina, fa di cuore ai tifosi che lo hanno tanto amato, sempre, nei momenti belli e in quelli più difficili.


Lui, Marco Strappini, classe '81, centrocampista inossidabile, ha lasciato la squadra biancorossa al termine di una stagione che, nonostante gli infortuni e qualche dissapore, non ha di certo rovinato il ricordo di una piazza che si porterà sempre nel cuore. Con un primato stampato sul petto, quello di 10 anni a Jesi, che forse nessun'altro giocatore detiene, almeno nell'ultimo quarto di secolo. Un vero e proprio atto di fede.

Nel futuro di Strappini c'è il Passatempo, squadra di Promozione, girone A, dove seguirà il fratello Simone, al suo esordio da allenatore.
"Ho deciso di seguire mio fratello in quest'avventura, credo che ci divertiremo e proverò a dare una grossa mano a lui e a tutti i miei nuovi compagni...diciamo che a 35 anni per me rappresenta una scelta di vita, sperando che sia anche vincente", commenta così Marco la scelta di Passatempo.

Un anno di transizione, ma anche di novità: sta infatti frequentando il corso per diventare allenatore in squadre dilettantistiche (serie D compresa), e ha già da tempo avviato una solida e proficua collaborazione con la redazione di Vivere Jesi, che lo ha fatto entrare nel mondo del giornalismo. 

Marco ha organizzato una cena sociale dove ha salutato i tifosi e ha potuto ricevere tutto il loro affetto presso il ristorante di Filottrano Patchanka Bistrot, dell'amico e tifoso Gugo, mercoledì 1 giugno.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2016 alle 17:43 sul giornale del 03 giugno 2016 - 4145 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, Jesina, marco strappini, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axEk





logoEV
logoEV