Castelplanio: riapre il Sentiero del granchio nero

Sentiero del granchio nero a Castelplanio 03/06/2016 - Sabato 4 giugno alle 10 sarà riaperto il Sentiero del granchio nero, un percorso naturalistico in lieve pendenza di due chilometri nella fitta vegetazione del bosco, da Castelplanio capoluogo alla frazione Macine.

L’oasi era andata in degrado per via di varie frane che si sono succedute negli ultimi anni causa maltempo, e ora torna a disposizione della cittadinanza e dei turisti del tutto rinnovata e ripulita, con transenne, nuova cartellonistica e aree di sosta attrezzate per merende e picnic, come avveniva in passato.

Si tratta di un recupero di grande rilevanza perché il luogo tornerà a essere un polo di attrazione non soltanto per la popolazione locale, ma anche come meta turistica e luogo di approfondimento per le scolaresche, che si ritroveranno in un’aula a cielo aperto per verificare dal vivo le bellezze naturalistiche, tra camminamenti, rivoli d’acqua e diverse specie faunistiche, compreso il raro e minacciato granchio di fiume dal caratteristico colore nero, ottimo indicatore ambientale dello stato di salute dei nostri corsi d’acqua. Il ripristino dell’area verde è stato reso possibile da un finanziamento di € 10.000,00 chiesto e ottenuto dalla Regione.

Alla cerimonia prenderanno parte, tra gli altri, il sindaco Barbara Romualdi, il vicesindaco Paolo Grizi e l’assessore ai Lavori pubblici, Ambiente e Urbanistica, Dino Sabbatini, con gli altri assessori e consiglieri comunali. Saranno presenti gli alunni della scuola media Enrico Fermi di Castelplanio accompagnati dagli insegnanti e dal dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo Carlo Urbani, Nicola Brunetti. Per la regione parteciperà un esponente della Promozione turistica.

Il sindaco Barbara Romualdi, interpellata in proposito, si è detta molto soddisfatta dell’iniziativa. “Con questo ripristino - ha dichiarato - realizziamo un punto importante del programma del 2013, già all’attenzione del mio predecessore Luciano Pittori; viene così restituito alla comunità un bene cui teneva particolarmente”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2016 alle 16:37 sul giornale del 04 giugno 2016 - 8443 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Castelplanio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axIp