Quantcast

Festa nazionale dello sport, 'Scherma in piazza': due giorni di festa, in pedana anche gli atleti paralimpici

1' di lettura 03/06/2016 - Il Club Scherma Jesi, per rafforzare la sua volontà di rendere visibile ad una sempre maggiore quantità di persone lo sport che ha reso famosa la Città di Jesi nel mondo, ha programmato la manifestazione denominata “Scherma in piazza “ per sabato 4 giugno nella piazza delle Monichette attrezzata per l’occasione con due pedane e seggiole per il pubblico.

La manifestazione avrà inizio alle ore 17.00 con due incontri non competitivi, a squadre miste per le categorie under 14 e prime lame, tra i campioni regionali ed i primi del Ranking nazionale della regione Marche. Per le categorie del fioretto di plastica si incontreranno i primi due classificati del Grand Prix.

Per la prima volta a Jesi si potrà assistere ad un incontro tra due atleti paraolimpici dell’Accademia della Scherma di Fermo che si affronteranno sulle loro sedie a rotelle. Al termine degli incontri agli atleti partecipanti verrà consegnata una pergamena ed una medaglia ricordo.

Tutto questo come anticipo della festa nazionale dello sport di domenica 5 giugno che vedrà il Club Scherma Jesi presente ai giardini pubblici per far provare a tutti coloro che lo riterranno opportuno, giovani e meno giovani, l’emozione di indossare una maschera ed una spada in mano per affrontare un altrettanto agguerrito avversario.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2016 alle 11:24 sul giornale del 04 giugno 2016 - 2076 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axHv





logoEV
logoEV