Monte S. Vito: ricettazione e bancarotta, 48enne chiaravallese a Montacuto

Carabinieri 07/06/2016 - I carabinieri di Monte San Vito, agli ordini del maresciallo Pazienza, hanno arrestato un 48enne chiaravallese resosi colpevole di ricettazione e bancarotta fraudolenta.

L'uomo deve scontare una pena di 4 anni e 6 mesi di detenzione ed è stato condotto dai carabinieri a Montacuto.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2016 alle 14:56 sul giornale del 08 giugno 2016 - 1124 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axP9