Sabato Radio Senza Muri ospita Alfredo Olivera, fondatore di Radio La Colifata

Alfredo Olivera, ospite di radio Senza Muri a Jesi 08/06/2016 - Al Boario di Jesi sabato 11 giugno RadioSenzaMuri ospita Alfredo Olivera (fondatore di Radio La Colifata ) Radio Senza Muri è un’esperienza più unica che rara.

Sono 4 anni che i partecipanti cercano di descrivere cosa sia Radio Senza Muri ma non si riesce con le parole perche è un’esperienza da vivere, da partecipare, da sperimentare.

Sabato 11 giugno è il giorno perfetto per passare al Campo Boario di Jesi a vedere con i propri occhi!

Radio senza muri avrà come ospite Alfredo Olivera, colui che, nel lontano 1991 a Buenos Aires, pensò che si poteva fare radio anche all’interno del manicomio; da quell’anno, ogni sabato pomeriggio, Radio La Colifata trasmette dal Borda, dall’interno dell’ospedale neuropsichiatrico, cercando di tessere un dialogo tra chi sta dentro e chi sta fuori.

Questo modo di fare radio è rivoluzionario, comunitario e terapeutico!

Radio Senza Muri è nata, nel 2012, a seguito di un corso di formazione tenuto da Alfredo e due collaboratrici di La Colifata, Laura Gobet e Veronica Kazimierczak, nel Museo per le Arti della stampa di Jesi. Al corso hanno partecipato trenta persone provenienti da Jesi ma anche da diverse altre parti della regione Marche e non solo. L'occasione di questo corso di formazione ha scavalcato i confini regionali. Radio Senza Muri è una radio comunitaria, canale di collegamento e luogo di condivisione all’interno della comunità di riferimento. L’elemento fondante è rappresentato dalla partecipazione attiva dei partecipanti, non considerati come semplici fruitori di un servizio.

Il Dispositivo Radiofonico Gruppale (DRG), che caratterizza la radio, è costituito da un modello di lavoro assembleare, e nasce come strumento di promozione della salute; mira alla riduzione dello stigma e all’inclusione sociale, attraverso la messa in discussione degli stereotipi, dei pregiudizi nel tentativo di attivare un possibile cambiamento culturale, e questo dispositivo utilizzato negli spazi comuni permette quindi l'incontro e il dialogo delle diverse forme di partecipazione sociale attive sul territorio favorendo riflessioni che promuovano la realizzazione di un'identità locale che abbia come principio la valorizzazione delle differenze.

"Non è uno psicologo che ha fatto Radio La Colifata è La Colifata che ha fatto uno psicologo" Alfredo Olivera






Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2016 alle 16:51 sul giornale del 09 giugno 2016 - 912 letture

In questo articolo si parla di Radio senza muri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axTi