Quantcast

Pallavolo: finale Under18, Lardini chiude al 12° posto

2' di lettura 12/06/2016 - La Lardini Filottrano chiude al 12° posto la sua prima, storica partecipazione alle finali nazionali del campionato italiano under 18.


Un piccolo, ma importante passo avanti rispetto alla 13ª posizione conquistata un anno fa alla fase finale del torneo under 16, soprattutto pensando a come questo gruppo abbia decisamente bruciato le tappe, costruendo una stagione sempre ai vertici (vinti sia il titolo provinciale che regionale) pur con un roster ben al di sotto dei limiti di età della categoria.

Resta dunque un’esperienza rilevante, sicuramente utile alla crescita individuale e di squadra, ma resta anche un po’ di rammarico per l’infortunio occorso alla regista Maria Chiara Paparelli nei primi punti della seconda gara del girone.
Non è evidentemente troppo fortunata la Lardini quando si tratta di confrontarsi con il meglio d’Italia: lo scorso anno fu la palleggiatrice Federica Nitrati a dover alzare bandiera bianca per un identico problema (distorsione alla caviglia) capitato nella fase di riscaldamento della prima partita.
La formazione filottranese ha logicamente dovuto modificare meccanismi di gioco già rodati, finendo per lasciare per strada qualche certezza: brava comunque Margherita Marconi ad entrare con grande energia e senza timori nel torneo.

Nella finale per l’11° posto contro Altamura, la squadra di Caceres ha sprecato molto, specie nella fase conclusiva del primo parziale, quando in più di un’occasione non ha trovato il colpo risolutore. La Lardini ha subìto il contraccolpo nel secondo set, perdendo immediatamente contatto con le avversarie, provando poi a rientrare con i muri di Marta Pizzichini e Alessia Pomili ma senza esito positivo.
Filottrano mai domo, capace di ricucire lo strappo nel terzo parziale con un parziale di 5-0 (23 pari da 18-23) con i punti di Giulia Carbonari, Elena Stacchiotti e Sara Sopranzetti, ma il finale di set ha ancora sorriso ad Altamura.

Finale 11° - 12° posto

LEONESSA & UISP80 ALTAMURA – LARDINI FILOTTRANO 3-0

LEONESSA & UISP80 ALTAMURA: Nanocchio, Giorgio, Baldassarra, Sportelli, Facendola, Fanelli, Giannini, Spinelli, Sozio, Turi, Di Tommaso, Serio (L1), Verriello (L2). All. Marchisio - Polignano.

LARDINI FILOTTRANO: Carbonari, Guidi, Marchetti, Marconi, Paparelli, Pelingu, Pizzichini, Pomili, Sopranzetti, Stacchiotti, Barzetti (L). All. Caceres - Fabbretti.

ARBITRI: Cardoville e Pasin.

PARZIALI: 29-27 (32’), 25-14 (20’), 25-23 (26’).

Semifinale 9° - 12° posto

LARDINI FILOTTRANO – MONTELUPO FIORENTINO 1-3

MONTELUPO CITTÀ DELLA CERAMICA: Ristori, Collini, Lupi, Viti, Romanelli N., Bini, Migliorini, Marocchini, Matteuzzi, Risi, Bambi, Romanelli A. (L1), De Rosa (L2). All. Innocenti - Malucchi.

LARDINI FILOTTRANO: Carbonari, Guidi, Marchetti, Marconi, Pelingu, Pizzichini, Pomili, Sopranzetti, Stacchiotti, Barzetti (L). All. Caceres – Fabbretti.

ARBITRI: Ceschi e Cardoville.

PARZIALI: 13-25 (21’), 19-25 (24’), 25-23 (26’), 11-25 (13’).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2016 alle 22:26 sul giornale del 13 giugno 2016 - 567 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, filottrano, Lardini Filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ax3H