Quantcast

Chiaravalle: sventato un furto di attrezzi agricoli, arrestati i due ladri

Carabinieri 1' di lettura 20/06/2016 - E’ iniziata nelle prime ore del pomeriggio di sabato una vasta operazione che ha interessato tutto il comprensorio di Jesi e della Vallesina, volta a contrastare forme di illegalità diffusa, in particolare i reati contro il patrimonio e traffico di stupefacenti, soprattutto tra i più giovani.


Nel pomeriggio di sabato, i carabinieri della Stazione di Chiaravalle hanno colto in flagrante due uomini, già noti alle forze dell'ordine, mentre rubavano degli attrezzi da un'azienda agricola di Mazzangrugno.

Il furto è stato sventato grazie alla pronta segnalazione di alcuni cittadini, ai quali non è passato inosservato un autocarro sospetto che si aggirava nella zona.

Pio Limarzi, 49 anni, e Massimo Bernardoni, di 45, sono stati bloccati e condotti in caserma. Arrestati per furto aggravato, sono stati condotti dinanzia al tribunale di Ancona per il direttissimo lunedì mattina. Gli arresti sono stati convalidati e i due uomini sono ai domiciliari.

Gli attrezzi che stavano per essere rubati, alcuni giò caricati nell'autocarro, sono stati restituiti al titolare dell'azienda agricola. L'autocarro è stato sequestrato, in quanto mezzo utilizzato per compiere il reato.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 20-06-2016 alle 13:14 sul giornale del 21 giugno 2016 - 1118 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, mazzangrugno, articolo, furto sventato, attrezzi agricoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aykr





logoEV
logoEV