Quantcast

Jesi in rima: Comune su Whatsapp, ci scappa la poesia di Marinella

Whatsapp 2' di lettura 26/06/2016 - È attivo da tempo il servizio Whatsapp del comune di Jesi. E Marinella Cimarelli che ha molto apprezzato l'iniziativa ringrazia con una poesia!

BRAO SINDACO!

Sindaco, te ne ‘rtròi sempre una

penso che fra pògo ce porti su la luna.

Certo staremmo bè nté n’àntro Pianeta

ce costruimo Stadio, Loggia e Pineta!

Mettemo le rotatorie… cusci’ la gente va’ piano,

ce piantamo l’olmi, i larici e l’ontano,

ce portamo l’acqua e famo na’ Piscina,

‘l mercàdo dell’Erbe e na’ Fontana carina,

pijiàmo la tintarella de luna color latte,

piantamo nà bandiera Jesina che sbatte

lì non c’è ‘l vento, ma nuà discoremo

e alzàmo l’aria…chissà que faremo…

Ma come ci’ pensado de mette WatsApp?

Meriti l’applausi..clap..clap..clap…clap!

Bello l‘ Comune ‘on line’, le notizie ultim’ora,

l’avvisi, le scadenze, e tant’altro ancora…

Se legge nigo’ se pòle comunica’,

insomma co’ vuàltri stamo sempre a parla’!

Dirìa ch’è na’ figàda ganza muntobè

quanto me fa’ festa a legge quàlche c’è,

podé discore a quattr’occhi co’ vua’

ndocche me tròo podé gi’ a sbircia’

“Chissà que dice oggi?” Se chiede ‘l Cittadino,

e solo co’ ‘n gesto dell’indice ditino

scazzafrùlla curioso fra tutti i messaggi

e se guarda intorno… sci’ ntéi paraggi

qualcuno fa uguale pé non èsse da meno

sci’ non altro… pé non passa’ da scemo!

Oggi la Tecnologia costringe a ‘nformàsse

tenédeve pronti che sci’ non bastasse

tra pògo Baccetto ne ‘nventa una nòva

vedrai sto’ Comune come se rinnova…

E’ solo l’inizio, dirìa l’antipasto,

e sci’ giù casa succede ‘n guasto

salta l’idraulico e chiama a lu’

che ne sà sempre una de più!

Te vòi scommette che sa fa nigò?

Fermerà i treni giù la Stazio’…

Penso che è lu’a fa cresce i fiori

che rimpe l’aiole de mille colori,

è lu’ che rallenta i matti che cure

vicino all’incroci e ce discore pure…

Non fa cresce i capperi sùppe le mura

e Porta Valle adè è più sigura!

A corti discorsi ne fa muntebè

e come minimo avvànza ‘l caffè!






Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2016 alle 12:44 sul giornale del 27 giugno 2016 - 3177 letture

In questo articolo si parla di cultura, poesie, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ayyn

Leggi gli altri articoli della rubrica Jesi in rima





logoEV
logoEV