Quantcast

Pallavolo: Lardini, staff completo tra conferme e novità

Lo staff della Lardini Filottrano 2' di lettura 11/08/2016 - A meno di due settimane dall’inizio della preparazione, la Lardini definisce lo staff tecnico, tra conferme e novità.

Ad affiancare nel lavoro tecnico coach Massimo Bellano e il vice Andrea Quintini ci sarà Andrea Graziani con il ruolo di assistente allenatore e per lui sarà la decima stagione consecutiva a Filottrano, punto di congiunzione (insieme al libero Federica Feliziani) del percorso che dalla serie B2 ha portato la Lardini a diventare solida realtà di A2.
Maceratese, classe ’70, ex giocatore in ambito regionale, docente all’Università Politecnica delle Marche nel settore scientifico disciplinare “strade, ferrovie e aeroporti”, Andrea Graziani ha vissuto a Filottrano “tante esperienze che mi hanno arricchito sia dal punto di vista tecnico che umano. Oggi è cambiato l’approccio al lavoro rispetto a dieci anni fa, ma è rimasto il grande attaccamento che l’ambiente di Filottrano ha con chi veste la maglia della Lardini. Si ricomincia con una squadra rinnovata e non mancano certo gli stimoli e la passione di sempre: ho avuto modo di conoscere Massimo Bellano e ho capito che ha idee chiare e grande capacità di programmazione”.

Altra conferma, dopo l’arrivo a campionato in corso la scorsa stagione, è quella della fisioterapista Ilaria Barontini.
Osimana, libera professionista, nonostante la giovane età (36) ha già maturato numerose esperienze nel basket, nell’atletica, ma soprattutto nella pallavolo, dove ha lavorato con Castelfidardo (maschile e femminile), Jesi e Loreto. “Sono state tutte occasioni utili a fare esperienza, come quella della passata stagione. Sono arrivata a Filottrano in punta di piedi, quest’anno aumentano le responsabilità ma a quelle sono abituata”.

Oltre alle confermate Asia Cogliandro, Federica Feliziani ed Elisa Rita, Ilaria Barontini ritrova Chiara Negrini, passata “sotto le sue mani” a Castelfidardo. “Sono contenta perché è un piacere ritrovarsi con atlete con cui ho già lavorato, così come sarà un piacere conoscere le nuove”.

La novità riguarda il ruolo di addetta alle statistiche, che sarà ricoperto da Marica Magagnini, filottranese, classe 1999, probabilmente la più giovane scout di tutta la serie A.
Giocatrice nelle giovanili della Lardini, ha alle spalle un anno di apprendistato sotto l’ala di Marco Malatini, che quest’anno lavorerà con coach Luca Paniconi a Civitanova (B2) e manterrà una collaborazione esterna con Filottrano. “L’esperienza della scorsa stagione è stata importante per imparare – sottolinea Marica Magagnini –, quella che all’inizio era una situazione divertente con il tempo è diventata una cosa seria. Onestamente, nonostante un po’ di naturale ansia, sono molto carica e non vedo l’ora di iniziare”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2016 alle 14:59 sul giornale del 12 agosto 2016 - 785 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, filottrano, Lardini Filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aAbe





logoEV
logoEV