Quantcast

Filottrano: anche il Coni Marche alla festa per il ritorno di Francesca Pomeri, argento a Rio

2' di lettura 21/08/2016 - Filottrano in festa per accogliere il ritorno della sua Francesca Pomeri, medaglia d’argento con il Setterosa alle Olimpiadi di Rio.

Presente anche il Coni Marche, domenica alle 18.30 in piazza Mazzini, con il suo presidente Germano Peschini, la vice presidente vicaria Tania Belvederesi ed il delegato provinciale di Ancona Fabio Luna, a salutare la giovane campionessa di pallanuoto.

“Francesca e le ragazze della nazionale italiana hanno compiuto davvero un’impresa straordinaria vincendo l’argento a Rio, riportando sul podio il Setterosa dopo dodici anni – afferma il presidente del Coni Marche, Germano Peschini –. La nazionale è stata formidabile nelle sue prestazioni in acqua e Francesca è davvero un’atleta fortissima. Siamo orgogliosi di questo strepitoso risultato che regala un’altra medaglia olimpica alle Marche e la prima della storia alla città di Filottrano.

Anche Francesca Pomeri è la dimostrazione di come l’impegno, la determinazione, lo spirito di abnegazione verso lo sport, uniti alla voglia fondamentale di divertirsi, siano la strada per ottenere successi importanti. Ho avuto la possibilità di conoscere Francesca non solo come atleta – continua Peschini – ma anche, e soprattutto, come persona poco prima della sua partenza per il Brasile. È stata lei a voler portare i suoi saluti al Coni Marche prima del ritiro con la nazionale ad Ostia. Il viso pulito e genuino, la grande forza, la passione per il suo sport, nonostante questo la tenga lontana da casa a dalla famiglia alla quale è molto legata, la consapevolezza delle sue capacità, la gioia ed il senso di responsabilità per la sua convocazione in nazionale, la prima volta per un’Olimpiade. Tutte caratteristiche, io credo, che Francesca ha fatto emergere anche in piscina, dando alta prova di sé. La fiducia accordatale dal ct della nazionale – aggiunge ancora Peschini – è stata decisamente ben ripagata. Ed oggi pomeriggio – conclude – avremo modo anche noi del Coni di ringraziare di persona Francesca Pomeri per aver portato alti i colori della nazionale e delle Marche e averci regalato un sogno tanto atteso






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2016 alle 22:49 sul giornale del 22 agosto 2016 - 923 letture

In questo articolo si parla di sport, Coni Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aAo2





logoEV