Quantcast

'Non a voce sola', oggi la presentazione del romanzo ispirato a Lorenzo Lotto di Lucia Tancredi

1' di lettura 28/09/2016 - Passa per Jesi il dodicesimo appuntamento della fortunata rassegna itinerante 'Non a Voce Sola', dedicata la mondo della scrittura femminile.

Mercoledì 28, alle 21.15, alla Galleria degli Stucchi di Palazzo Pianetti, la scrittrice Lucia Tancredi presenterà al pubblico il suo ultimo romanzo intitolato “L’otto”, ispirato alla vita e all'esperienza artistica di Lorenzo Lotto. Pittore veneziano, misterioso e schivo, appassionato di alchimia e di esoterismo, nel romanzo della Tancredi il Lotto si aggira per la Marca in cerca di committenze e di immagini femminili che suscitino la fede, corpi di donna che invitino l'uomo a distaccarsi dalla terra per recarsi nelle braccia del creatore.

L'otto è anche un numero simbolico, generatore dell'ottagono, simbolo appunto della congiunzione ( e forse della donna) che riappacifica la perfezione del cerchio divino con l'imperfezione del quadrato, ovvero lo spigoloso corpo dell'uomo sulla terra.

È proprio mettendo insieme l'immagine umana della donna e la fede che nasce in Lorenzo Lotto la volontà di divenire, alla fine del suo percorso, Oblato della Santa Casa di Loreto, la città della Madonna Nera.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2016 alle 10:57 sul giornale del 28 settembre 2016 - 987 letture

In questo articolo si parla di cultura, jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBGl





logoEV
logoEV