Quantcast

Come affrontare lo stress post sisma, tanti cittadini all'incontro pubblico

2' di lettura 10/11/2016 - Partecipata ed affollata l'Assemblea svoltasi con la cittadinanza mercoledì pomeriggio, alle 17,30 , alla seconda Circoscrizione di Jesi per il terremoto.

Ricca di interventi e di stimoli, volti ad approfondire gli aspetti più complessi di questo fenomeno che ci ha colpito tutti in maniera più o meno grave, ha consentito a molti di esprimere le perplessità circa la sicurezza dei luoghi, i sentimenti vissuti in prima persona, le paure, i timori, lo stato di allerta che stanno sperimentando soprattutto i soggetti più deboli, come i bambini e gli anziani. Importanza fondamentale assume in questo quadro il comportamento degli adulti, che debbono essere di esempio. A casa i genitori, a scuola gli insegnanti.

Suggerimenti utili sono giunti dall'intervento degli Psicologi, che raccomandano un ritorno alla normalità quanto prima. Per i bambini il rientro a scuola, per i grandi a lavoro, può rappresentare una via d'uscita dall'angoscia molto importante. Cercare di tornare a condurre una vita normale, coltivando il più possibile i propri interessi, appare la soluzione migliore per superare il trauma. In buona sostanza il consiglio degli specialisti è non restare 'immobilizzati' ,'paralizzati' in una posizione che favorisce solo 'l'anticipazione dell'evento', generando ansia e stress.

Gli Operatori del DSM e l'Assistente Sociale Ospedaliera si sono resi disponibili a colloqui e consulenze da svolgere all'interno del loro orario di lavoro per chi ne avesse bisogno.

Si ringrazia la cittadinanza, testimoniando la vicinanza in questo momento, da parte di tutti.

Con l'augurio che la comunità intera si stringa nella solidarietà auspichiamo di poter andare avanti con fiducia e ringraziamo l'Amministrazione Comunale per aver dato luogo a questo importante momento di confronto, dando appuntamento ad eventuali prossimi incontri nei luoghi che verranno ritenuti dall'Amministrazione Comunale più opportuni.


da Marinella Cimarelli
assistente sociale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2016 alle 22:19 sul giornale del 11 novembre 2016 - 1400 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, assistente sociale, marinella cimarelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aDli





logoEV