Quantcast

Musica Praecentio e Coro Cardinal Petrucci, nuova stagione

2' di lettura 14/11/2016 - In prossimità di questo importante traguardo, il Coro jesino “Cardinal Petrucci”, con sede nella Chiesa di San Giovanni Battista (San Filippo), riprende Musica Præcentio, la storica Rassegna di Musica sacra al servizio della Liturgia.


Nuovi appuntamenti della seconda parte della stagione 2016/2017 segnati da novità che hanno cambiato lo scenario.
Da un lato il cambio del Parroco dell’antica Chiesa un tempo retta dalla Congregazione dei Filippini. Don Claudio Procicchiani, Direttore dell’Ufficio Liturgico Diocesano, è subentrato a Mons. Attilio Pastori, una vita dedicata al ministero e allo scoutismo.
Dall’altro lato, il Coro “Cardinal Petrucci” che dall’Amministrazione comunale jesina, dalla Fondazione Cariverona e dal Pontificio Consiglio della Cultura diretto dal Cardinale Gianfranco Ravasi, riceve costante attestazione di merito come realtà consolidata nel panorama della cultura musicale in generale e, in particolare, nel solco di quella jesina e marchigiana. Christus Rex noster è l’appuntamento per la Solennità liturgica di Cristo Re, ormai alle soglie del nuovo Anno liturgico.

È in programma alle ore 18 di sabato 19 novembre il Cantus Misericordiæ, composto per organo dal M° Martelli a seguito di un’importante commissione del brano intitolato “Maphorion” per il Comitato Regionale Toscana di Croce Rossa Italiana, è una riflessione sul Giubileo della Misericordia che, indetto da Papa Francesco, è iniziato l’8 dicembre 2015 e termina proprio in occasione di questa Solennità (20 novembre).
L’8 dicembre, alle 11, Gratiæ plenitudo in Maria è un evento alle soglie del Natale che celebra nella Madre di Dio la Donna per eccellenza, colei che ha pure un ruolo importante nell’Islam e nel Corano.
Christi nativitas miranda ed Ecce stella quam viderant, rispettivamente il 25 dicembre e il 6 gennaio 2017, entrambi alle ore 11, sono appuntamenti del ciclo liturgico natalizio che segnano il termine della XXIV stagione della Rassegna di Musica Præcentio e preludono all’importante traguardo di cinque lustri di attività musicale.
A Natale, la violinista senigalliese Francesca Landi proporrà un vasto repertorio di rara eleganza e si cimenterà in Nebula, per violino solo, in prima esecuzione assoluta, uscito dalla penna del M° Martelli.

Una stagione segnata dall’invito a riflettere sull’urgenza di diventare persone capaci di adeguarsi ai cambiamenti e di trarre profitto dalle possibili condizioni di coesistenza della diversità in una società in continua trasformazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2016 alle 16:39 sul giornale del 15 novembre 2016 - 985 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Coro Cardinal Petrucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aDrb