Quantcast

Chiaravalle: apprensione per un ragazzino scomparso, ritrovato dopo alcune ore a Morro d'Alba

1' di lettura 17/11/2016 - Non ha digerito un rimprovero da parte dei genitori ed è scappato di casa.

Ore di apprensione a Chiaravalle per un dodicenne che, a seguito di un normale rimprovero per il rendimento scolastico, era stato momentaneamente privato del cellulare come punizione. E lui è salito in bici nel pomeriggio e non ha fatto rientro a casa.

Seriamente preoccupata la mamma che fornisce la descrizione degli indumenti indossati dal figlio giovedì, nel momento del suo allontanamento da casa. Giubbotto blu con cappuccio con pelliccia, pantaloni stile militare, presumibilmente gira in sella della sua bici nera e azzurra.

Dopo ore di ricerche il ragazzino è stato ritrovato a Morro d'Alba: aveva fatto perdere le sue tracce per poi recarsi a casa di un'amica di famiglia che ha subito segnalato alla squadra di ricerca e ai genitori la presenza del 12enne che ha poi fatto ritorno a casa.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2016 alle 20:09 sul giornale del 18 novembre 2016 - 6159 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, jesi, cristina carnevali, articolo, ragazzo scomparso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aDBx

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV