Quantcast

Happy Opera, Sabrina Maggiori e Francesca Tilio le ospiti dell'aperitivo a tema su Cavalleria Rusticana e Pagliacci

3' di lettura 24/11/2016 - Venerdì 25 novembre al Pergolesi Enocaffè di Jesi Sabrina Maggiori e Francesca Tilio protagoniste di un nuovo HAPPY OPERA per la Stagione Lirica del Teatro Pergolesi, con aperitivo a tema su “Cavalleria Rusticana” e “Pagliacci”. Ingresso libero

Sabrina Maggiori, direttrice artistica del Festival Nottenera ed operatrice culturale, e Francesca Tilio, fotografa e designer, autrice tra l’altro del progetto fotografico Pink Project, sono le ospiti del secondo “Happy Opera” della 49^ Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi, per un aperitivo e conversazione intorno alle due opere Cavalleria Rusticana di Mascagni e Pagliacci di Leoncavallo proposte dal cartellone. L’appuntamento è venerdì 25 novembre alle ore 18,30 presso il Pergolesi Enocaffè di Piazza Ghislieri 2, un incontro aperto a tutti e gratuito con la possibilità di degustare un ricco aperitivo a tema “mediterraneo” (come le passionali atmosfere delle due opere) al costo di 10 euro, tra Nero d’Avola ed Etna Bianco.

Il senso di Happy Opera è quello di focalizzare l’attenzione della città verso i temi affrontati nell’ambito della Stagione lirica, che tratteggia – attraverso i quattro titoli delle opere in cartellone – ritratti di donne protagoniste di vicende che mutano profondamente la loro interiorità, segnandone il destino. Gli aperitivi si svolgono in quattro diversi locali di Jesi (Libero arbitrio, Pergolesi lounge, Circolo Cittadino e Hemingway Cafè), nella settimana precedente la programmazione dell’opera al Teatro Pergolesi.
Ogni appuntamento, con una o più donne ospiti, viene presentato dal direttore artistico della Stagione Lirica, Vincenzo De Vivo, che introduce il ritratto della donna protagonista dell’opera, stimolando la conversazione sull’attualità dei temi sollevati dalla trama: amore, gelosia, tradimento, follia. Una iniziativa per parlare di e con donne… coraggiose, indipendenti, creative, o che attraversano le difficoltà di una particolare epoca storica.

Collegato alla trama, per ognuno dei 4 appuntamenti, anche l’aperitivo: dopo la birra irlandese per Adelson e Salvini di Bellini ed il vino del sud per Cavalleria Rusticana e Pagliacci, verranno le bollicine del Prosecco per La Scuola de’ Gelosi di Salieri, e ancora bollicine con brindisi per Traviata.
L’appuntamento al Teatro Pergolesi di Jesi con Cavalleria rusticana e Pagliacci sarà poi venerdì 2 dicembre alle ore 20,30 e domenica 4 dicembre alle ore 16, in un nuovo allestimento della Fondazione Pergolesi Spontini in coproduzione con Opéra-Théâtre de Metz Métropole e Opéra de Toulon. Sul podio Daniel Martinez Gil de Tejada, regia di Paul-Émile Fourny, scene di Benito Leonori, costumi di Giovanna Fiorentini, luci di Fabrizio Gobbi, l’Orchestra Sinfonica “G. Rossini”, il Coro Lirico Marchigiano Bellini ed i Pueri Cantores “D. Zamberletti”.
Nella compagnia di canto, voci di fama internazionale tra le quali Norma Fantini che debutta Santuzza e Fabian Veloz nel doppio ruolo di Alfio e Tonio.
I due titoli propongono spaccati di vita quotidiana in un quadro rurale ruvido e sottoposto alla violenza di un codice d’onore mediterraneo che porta inesorabilmente alla tragedia.
Nella messa in scena al Teatro Pergolesi, in un ambiente unico, che ricorda le dune di sale del Mar Mediterraneo, ritornano i temi cari al verismo: passione, gelosia e vendetta, ma anche il sogno, la speranza di felicità e la ricerca di un mondo migliore. Un colle aspro, affocato o lunare, per Cavalleria, o ricoperto di stracci per Pagliacci, accoglie i personaggi di storie senza tempo, messi di fronte al peso della realtà. In Cavalleria la protagonista Santuzza sembra far rivivere il suo dramma in un sogno; in Pagliacci, gli interpreti sono marionette manipolate dai fili del destino.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2016 alle 11:24 sul giornale del 25 novembre 2016 - 786 letture

In questo articolo si parla di teatro, jesi, spettacoli, fondazione pergolesi spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aDRs





logoEV
logoEV