x

SEI IN > VIVERE JESI >

Aurora-Termoforgia, un amore di vecchia data che si consolida

2' di lettura
1582

di Giancarlo Esposto


Novità in vista del derby di domenica prossima contro Recanati: l’Aurora Basket avrà un nuovo sponsor, la Termoforgia Jesi azienda partner della società, già da parecchio tempo, che ha deciso di potenziare al proprio sostegno.

Il nuovo accordo di sponsorizzazione scadrà al termine della corrente stagione sportiva.

Fondata nel 1965, che è poi l’anno di nascita della stessa Aurora basket, dai soci Angelo Anacleti, Achille Gara e Marino Talacchia, la Termoforgia opera nel settore della lavorazione dei metalli ferrosi, con processi produttivi, che vanno dal taglio delle lamiere alla costruzione di carpenterie, passando per tutti gli stadi intermedi come la piegatura di lastre, lo stampaggio a caldo e i trattamenti termici.

Oggi prosegue la propria attività nella sede di San Paolo di Jesi grazie al coinvolgimento delle seconde generazioni.

L’Amministratore Unico Lardinelli ha ringraziato la Termoforgia per pa propria disponibilità, che darà una concreta mano per proseguire la stagione con maggiore tranquillità: «Cercavamo da tempo uno sponsor di maglia – ha dichiarato il numero uno del basket jesino - e sono soddisfatto di questo accordo che consolida rapporti personali già duraturi con la famiglia Talacchia”.

In rappresentanza dell’azienda jesina, ha preso la parola Mirco Talacchia: “Per noi della Termoforgia è un grande motivo di orgoglio diventare lo sponsor di maglia dell’Aurora Basket. Proseguiamo su questa strada dopo due marchi prestigiosi di aziende jesine, la Sicc di Alfiero Latini e la Fileni di Giovanni e Roberta. Vorrei ringraziare Altero Lardinelli e la società Aurora che ci daranno la possibilità di pubblicizzare il nostro nome a livello nazionale, per mezzo di questo spettacolare sport che da sempre seguiamo, a livello sportivo questa è la migliore vetrina che la nostra città può offrire.”

L’esordio, per le nuove maglie, non sarà un esordio qualsiasi: domenica 15 la Termoforgia Aurora sarà infatti di scena al palasport di Ancona, contro un redivivo Recanati, che sta cercando di risalire la china, dopo un brutto inizio.

Considerando che è prevista una massiccia partecipazione di pubblico, ci sono tutti i presupposti per dare al nuovo sponsor, una prima soddisfazione.


ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2017 alle 22:31 sul giornale del 12 gennaio 2017 - 1582 letture