Al Piccolo serata dedicata all'attore e regista jesino Dario Niccolini

Dario Niccolini 14/02/2017 - In ricordo dell’attore e regista jesino Dario Niccolini, sabato 18 febbraio, alle ore 21,30 presso Il Teatro Il Piccolo San Giuseppe di Jesi, serata di grande interesse culturale a base di musica e letteratura, nel segno del mistero che ancora oggi avvolge uno tra i più grandi drammaturghi inglesi: William Shakespeare!


Sul palco, nella doppia veste di cantante-attrice, il soprano Lucia Fiori, autrice del testo dello spettacolo del quale ha curato anche la messa in scena, accompagnata da Stefania Betti all’ arpa, da Cecilia Bramucci al Violino e dalla voce narrante dell’attore Mauro Pierfederici. Piacevolissimo spettacolo della durata di poco più di un’ora, questo “William Shakespeare, un piede a terra l’altro fra le stelle….” ci farà viaggiare nel tempo, esattamente in epoca shakesperiana, grazie a tanta bella musica rinascimentale- barocca, all’ammaliante canto di Lucia Fiori e ad una narrazione che cattura e stupisce, poiché forse non tutti sanno che del grande drammaturgo inglese non ci è pervenuto nulla ad eccezione di qualche firma su degli atti legali.
Fra le pagine attribuite a Shakespeare che verranno portate in scena dai quattro bravissimi artisti, ci preme qui segnalare un breve monologo tratto dal “Sir Thomas More” manoscritto inedito che è stato presentato al pubblico soltanto il 15 aprile scorso in occasione della mostra “Shakespeare in 10 Acts”. Questo manoscritto ha fatto esultare di gioia studiosi e ricercatori poiché rappresenta l’unico documento autografo di Shakespeare giunto fino a noi. Si tratta, fra l’altro, di un monologo il cui contenuto è di così incredibile attualità, che ascoltandolo si ha la sensazione di trovarsi difronte ad un articolo uscito fresco, fresco di stampa dalla redazione di uno dei tanti quotidiani dei nostri giorni.

Un appuntamento dunque da non perdere assolutamente quello di sabato 18 febbraio, con la voce di velluto del soprano Lucia Fiori, il dolce suono dell’arpa di Stefania Betti e del violino di Cecilia Bramucci ed il racconto stupefacente che di Shakespeare ci farà Mauro Pierfederici. Dopo il tutto esaurito registrato in ognuno dei teatri in cui “William Shakespeare, un piede a terra l’altro fra le stelle…” è stato fino ad oggi rappresentato, i quattro artisti si apprestano ad affascinare anche gli spettatori del Piccolo di Jesi, delizioso quanto prezioso spazio teatrale, creato e nel tempo fortemente sostenuto dal compianto ed amato nostro concittadino Dario Niccolini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2017 alle 19:21 sul giornale del 15 febbraio 2017 - 1648 letture

In questo articolo si parla di jesi, spettacoli, teatro il piccolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGsa