Pallavolo: playout serie d, il Volley Jesi incassa la prima batosta dal Cus Ancona

Asd Volley Jesi 2' di lettura 14/02/2017 - Inizia questa seconda fase del Campionato di Serie D 2016-2017, girone F dei play out, ossia le quinte e seste classificate della fase regolare. Prima partita e prima batosta per la Termoforgia Sicur Clean Volley Club Jesi contro un non irresistibile CUS Ancona.


CUS Ancona che non concede comunque sconti e a pieno merito incamera bottino pieno alla Palestra Carbonari di Jesi. La tensione del voler far bene si è vista, e stavolta forse molto più che in altre gare; 3 set scivolati via tra alti e bassi di entrambe le squadre dove la più cinica e meritevole ha portato a casa l’intera posta in palio in un match che di fatto, nel complesso, ha mostrato un gioco non consono alla fase che si sta affrontando. Un risultato molto più di testa, che di tecnica o tattica, che probabilmente di fatto si decide alla fine primo set. Un primo parziale interminabile dove i Leoncelli partono a fatica ma poi si riprendono e mantengono un vantaggio costante di 3-4 punti fino al 23-19; di lì un black out con errori inspiegabili e il CUS Ancona ne approfitta chiudendo 25 a 27. Il secondo e terzo parziale vedono scendere in campo una formazione completamente rivoluzionata da Mister Massaccesi; nel secondo set si gioca punto a punto fino al 16 a 17 per gi ospiti, poi nelle fasi finali gli anconetani dall’alto dell’esperienza schierata sul parterre incamerano anche questo parziale a fronte di una non reazione dei leoncelli. Terzo set niente di diverso rispetto al secondo a parte il crescere degli errori in ricezione e nel muro-difesa praticamente inesistente di Jesi. Ottimo l’arbitraggio del giovane Mattia Pazzaglia al suo esordio come direttore di gara di una Serie D maschile. Questi sono solo numeri. Per il resto c’è la testa e il cuore; noi rimaniamo convinti che non manchino. Bisogna sempre, come un mantra, ripetersi che saper perdere è la via del vincente. Non l’alibi per celebrare il funerale. Difatti lunedì si ricomincia, perché sabato si va a Castelferretti per affrontare, alle 21,00, il Monte San Vito Volley. Chi scrive già è carico, come speriamo chi ci legge. E Lo “JesiVolleyBus” è già pronto.

TermoForgia Sicur Clean Volley Club Jesi 0 Cus Ancona ASD 3

PARZIALI: 25-27, 19-25, 20-25

Arbitro: Mattia Pazzaglia

Migliori: Lasser, Quaresima, Larice, Iuso, n.p., n.p.

TermoForgia Sicur Clean Volley Club Jesi: Brunetti, Carloni, Fagioli, Ferranti, Filipponi (K) , Gobbi, Lombardi, Pirani, Silvestrini, Taddei, Valeri, Ambroggio (L). All. Massaccesi.

Cus Ancona: Cannarozzi, Larrer, Giaccaglia, Iuso, Landini, Larige, Paolini, Pugnaloni, Quaresima (K), Stefanelli, Verdini, Albanesi (L). All. Cecchetti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2017 alle 19:27 sul giornale del 15 febbraio 2017 - 657 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, volley jesi, A.S. Volley Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGsb





logoEV