Appalti, l'Itis Marconi organizza un seminario sul nuovo decreto 50/2016

22/02/2017 - E’ il Decreto Legislativo 50/2016 e regola un settore delicato e fondamentale per l’economia del nostro paese, ovvero il settore degli appalti. Il nuovo Codice degli Appalti è al centro di due giornate d’incontro promosse dall’ITIS Marconi di Jesi, che nel rispetto delle attività collaterali a quelle didattiche di una scuola all’avanguardia, si fa carico di formare e informare gli operatori del settore.

Si è svolto martedì 21 febbraio il primo seminario “Il Codice degli Appalti e le procedure di gara sulla piattaforma di e- procurement della CONSIP spa” (il centro acquisti della Pubblica Amministrazione).

Destinato a dirigenti scolastici, direttori dei servizi generali amministrativi, assistenti amministrativi e tecnici, collaboratori del dirigente, il corso ha un livello avanzato che prende in esame tutti gli aspetti del codice, approfondendo procedure e interpretazioni di una legge che presenta non pochi elementi di criticità.

“Siamo di fronte ad un testo che riduce il numero di articoli, ma è molto più prolisso” spiega Roberto Severini, addetto alle procedure di acquisto presso l'ufficio tecnico della scuola, moderatore e ideatore dell’iniziativa. “Non trascurabile poi la tempestività con cui sono state adottate le nuove regole, non supportata però dai necessari provvedimenti attuativi. Il risultato è una difficoltà d’interpretazione che, con il corso promosso dall’ITIS, vorremmo superare, grazie al contributo di esperti e legislatori che possono fornire i necessari chiarimenti”.

A questo proposito il prossimo 2 di marzo, sarà presente anche un giudice del Tar di Napoli, mentre relatore del seminario sarà l'ing. Luca Maletta del Centro Studi Informatici Farnese - ente di formazione e certificazione di Napoli.

A conferma dell’interesse per il tema trattato, la partecipazione di oltre 20 scuole della provincia di Ancona, da Fabriano a Senigallia (circa 60 tra Dirigenti Scolastici, Direttori dei Servizi Generali Amministrativi, Addetti agli acquisti).

“Per la scuola, questo evento è motivo di soddisfazione” spiega Severini, “perché qualifica l’ITIS come riferimento anche nelle attività di sostegno e aggiornamento. Un risultato frutto di una proficua collaborazione con il dirigente scolastico ing. Corrado Marri e la direttrice dei servizi generali amministrativi dott.ssa Tiziana Rocchetti.”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2017 alle 10:51 sul giornale del 23 febbraio 2017 - 1009 letture

In questo articolo si parla di attualità, ITIS Marconi Jesi, appalti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGG3