Jesi si Maschera, tutto pronto per la kermesse di Carnevale

Jesi si Maschera 2017 21/02/2017 - Sta per partire la quarta edizione della rassegna carnevalesca jesina, organizzata dall'associazione Jesi Si Maschera in collaborazione con il Comune di Jesi.

 

Dopo tre anni di rodaggio, in cui sono state proposte diverse situazioni utili a sondare le reazioni della città, è arrivato il momento di concentrare attenzioni e risorse su appuntamenti che possono comporre il vero e moderno carnevale jesino, una base solida da far crescere poi di anno in anno.

Non una festa scontata nè una copia sbiadita di altre rassegne, il feedback lasciato dai cittadini in questi tre anni è stato molto preciso e parla di una città che non vuole solo divertimento, ma anche cultura ed arte, non richiede eventi scollegati nel tempo ma sei giorni tutti da vivere. Da qui l'idea del doppio programma: Exhibition e Carnevale.

Il primo, Exhibition, totalmente incentrato sulla cultura e l'arte, si svolgerà a Palazzo dei Convegni. Tra i protagonisti: Giusi Bellagamba, Amleto Bosi, il Liceo Artistico Mannucci di Jesi, Leonardo Meschini, Luigi Pennacchietti, Luciano Collamati, Nico Di Nicola, Guglielmo Girolimini, Andrea Marconi, Ubaldi Foto Video, Annapaola Buglioni, Orietta Orazi, Alessia Orazi, Aniep Ancona, Thomas Mencarelli, Michele Scaloni, Simone Morganti, Dream Day e Victor Lifestyler. Da giovedì 23 a martedì 28 febbraio, all'interno della sala di palazzo dei Convegni, sarà allestita una tripla mostra che vedrà esposte le maschere dei 12 segni zodiacali realizzati da Giusi Bellagamba, gli abiti inventati dai ragazzi del Liceo Artistico Mannucci di Jesi e la mostra di dolci esclusivi e sculture di cioccolato "TortArte".

Nella Galleria di palazzo dei Convegni invece sarà possibile trovare, giovedì 23 febbraio dalle 16:00, un laboratorio artistico per bambini con animazione di Mamanimation e la merenda offerta dalla Pasticceria Zoppi. I giorni 24, 25 e 26 febbraio, si potrà ammirare l'esposizione collettiva degli artisti affiancata, sabato 25 alle 15:00, dalla performance artistica di Bosi, Meschini, Pennacchietti, Collamati, Di Nicola e Girolimini. Domenica 26 febbraio dalle 16:30, andrà in scena "Equilibri Smascherati" performance live del pittore e scultore Andrea Marconi con la partecipazione di Espressione Danza Osimo. Successivamente, lunedì 27 e martedì 28 febbraio, sarà possibile ammirare le opere complete realizzate durante le varie performance artistiche

Guardando invece al programma del Carnevale classico, non mancheranno ovviamente eventi legati al divertimento, per grandi e piccoli, tipico di questa festa. Si parte venerdì 24 febbraio alle 20:30 presso il Circolo Cittadino, dove andrà in scena "A cena con Casanova", spettacolo teatrale di Franco Cuomo , cui seguirà una cena con piatti tipici della Venezia del '700, accompagnati dalla curiosa presenza di Casanova in persona, interpretato da Dante Ricci. Da sabato 25 a martedì 28 febbraio, in una piazza della Repubblica trasformata a festa, troveremo il Luna Park e le Bancarelle di Carnevale. Martedì 28 febbraio sarà il giorno dedicato ai giovani. Si parte con il corteo dei bambini (partenza da palazzo dei Convegni alle 16:00) diretto verso piazza della Repubblica dove si svolgerà poi il concorso in maschera dedicato ai più piccoli (un omaggio sarà dato a tutti i partecipanti). Presenta Selena Abatelli, animazione di Ilenia & Caramella. La giornata terminerà poi alla discoteca Noir grazie alla collaborazione con Mamacita Trascendence: "La Grande Festa in Maschera" dalle ore 22:00 alle 5:00 con ricchi premi alle maschere più belle, originali e al gruppo più numeroso. Altra importante novità sarà poi "Il Ristoro di Carnevale" al Mercantini, in collaborazione con Pesce Pazzo. Pranzi (25 e 26 febbraio) e cene (dal 23 al 28 febbraio) a base di pesce (piatti anche senza pesce o per vegani) con intrattenimento musicale tutte le sere. Speciale sarà l'appuntamento di sabato 25 febbraio grazie allo spettacolo serale di Lando & Dino "Una Poltrona per Tutti" (prenotazioni al 393 9339909 o 345 2606760)

Durante tutto il periodo si svolgerà anche il quarto concorso "La Vetrina di Carnevale". La più bella, scelta da una giuria di qualità e votata dal pubblico sul sito o sulla pagina di Jesi si Maschera, sarà poi premiata in piazza della Repubblica martedì 28 febbraio.

Jesi Si Maschera 2017 quest'anno inaugura un suo stile personale concretizzato da due programmi di diversa natura che si uniscono per creare una ricca rassegna adatta a tutti, dove potrete immergervi da giovedì 23 fino a martedì 28 febbraio, senza sosta.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2017 alle 10:24 sul giornale del 23 febbraio 2017 - 1612 letture

In questo articolo si parla di attualità, carnevale, jesi, spettacoli, jesi si maschera, articolo, jesi si maschera 2017

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGEr