Calcio: prima categoria, Filottranese impegnata contro la capolista Sassoferrato Genga

23/02/2017 - Dopo il bel successo ottenuto sul Colle 2006, i biancorossi sono chiamati a ripetersi in trasferta nel campo del Sassoferrato Genga. Una sfida importante per i ragazzi di mister Marco Giuliodori che cercano di confermare i progressi fatti vedere domenica scorsa e di trovare continuità di risultati.

I bianco azzurri sono imbatutti in casa dal 18 dicembre e solamente due compagini sono riuscite a tornare dal "Comunale" con il bottino pieno, ovvero il Borghetto ed il San Biagio. A ribadire la forza della squadra di mister Luigino Azzeri sono anche i numeri: secondo miglior attacco del torneo con 30 reti all'attivo e seconda miglior difesa, 14 reti al passivo, confermano anche l'equilibrio di questa formazione che fin qui ha vinto 11 gare, pareggiate 6 e perse solamente 3. Tuttavia la Nese, dopo essersi sbloccata, non vuole fermarsi per cercare di continuare la corsa play-off.

''Diciamo che la sfida di sabato è un pò la prova del nove - commenta mister Marco Giuliodori - Affrontiamo la prima della classe e vogliamo confermarci: è sempre stimolante giocare match di questo tipo e veniamo dal buon risultato di domenica scorsa contro il Colle 2006 che, oltre ai tre punti, ci ha ridato morale e certezze, pertanto questa gara arriva proprio al momento giusto. Il Sassoferrato Genga è una squadra di categoria, esperta, composta da uno "zoccolo duro" che si conosce da tempo e che ha già vinto dei campionati in passato. Hanno tutti la stessa mentalità e giocatori come Silvi, Arcangeli, Zucca e soci si conoscono molto bene e proprio il gruppo è la forza di questa squadra. Comunque hanno anche un reparto offensivo di livello, diciamo che dal centrocampo in su sono veramente forti e possono anche variare il modo di giocare. È comunque un campionato strano, dove non c'è nulla di scontato: per esempio, guardando la classifica, a suo tempo nessuno si sarebbe aspettato il colpaccio del Borghetto in casa del Sassoferrato Genga. A dimostrazione di come questa sia una competizione molto livellata. Noi andremo a giocarci la nostra partita, con la mente libera senza troppe pressioni - conclude il trainer biancorosso - e con la voglia di provare a vincere".

Fischio d'inizio sabato 25 febbraio alle ore 15.00 al "Comunale" di Sassoferrato. Dirige l'incontro il signor Abdelali Sabbouh della sezione di Fermo. Forza Filottranese!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2017 alle 18:04 sul giornale del 24 febbraio 2017 - 651 letture

In questo articolo si parla di sport, filottranese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGMk