x

SEI IN > VIVERE JESI > CULTURA
comunicato stampa

Si è conclusa Futurismi a Palazzo Bisaccioni

1' di lettura
542

da Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi


Si è appena conclusa la mostra “Futurismi”, organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi e curata da Stefano Papetti, con grande successo di visitatori e interesse culturale verso l’iniziativa.


Le opere del Gruppo “Boccioni” maceratese , formatosi a partire dall’organizzazione della prima rassegna futurista marchigiana del 1922 e i lavori di alcuni tra i più grandi artisti che hanno preso parte al Movimento di Marinetti, dal 7 dicembre 2016 al 26 febbraio 2017 sono stati esposti nelle Sale Museali di Palazzo Bisaccioni.

La mostra, che ha avuto il prestigioso patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, ha visto la partecipazione di 2.900 visitatori e molti sono stati anche i gruppi che hanno apprezzato l’iniziativa approfittando delle visite guidate, a partire dagli studenti e dai professori delle scuole secondarie di Jesi, Falconara e Serra San Quirico.

L’esposizione è stata corredata inoltre dall’organizzazione di due eventi: un Convegno che ha visti protagonisti i figli di alcuni tra gli artisti marchigiani del Gruppo Boccioni, i quali hanno raccontato l’esperienza artistica dei loro genitori all’interno dell’avanguardia e una cena “futurista”, organizzata in collaborazione con la Fondazione Federico II, in cui gli ospiti hanno potuto gustare alcune ricette enunciate nel Manifesto della Cucina Futurista.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2017 alle 00:15 sul giornale del 06 marzo 2017 - 542 letture