Nessuno tocchi Pergolesi replica a Jesiamo sulle critiche al volantinaggio

Comitato Nessuno Tocchi Pergolesi 17/03/2017 - Attaccano il Comitato di essere a sostegno di qualche partito...e qui si capisce l'alta sensibilità degli attuali amministratori. Sorprende la veemenza dell'articolo che attacca un pacifico volantinaggio informativo e l'insistenza nell'addebitare ad una libera iniziativa di cittadini jesini, motivati solamente dall'opporsi allo spostamento della statua, intenzioni di supporto alla campagna elettorale del candidato sindaco Pirani.


Lo stesso si e' dimesso a suo tempo dal Comitato x evitare qualsiasi strumentalizzazione. Sembra invece evidente da parte di Jesiamo l'intenzione di negare una manifestazione culturale e screditarla sotto il profilo politico, che non e' mai stato minimamente preso in considerazione dal Comitato.

Aspettiamo dunque di conoscere cosa decidera' l'amministrazione una volta resa nota la decisione del comitato dei garanti. Inoltre si ha l'impressione che il Sindaco tenda a guadagnare tempo in attesa dello scioglimento del Consiglio che potrebbe avvenire intorno ai primi di maggio. E intanto addio al referendum prima delle elezioni.
E meraviglia non poco che per l'ennesima volta si tenti di difendere il progetto riferito alla piazza Pergolesi, in quanto della passata amministrazione, quasi che fosse Vangelo quanto fatto nel passato. Eppure più volte l'amministrazione Bacci ha rivisto e cambiato i progetti della passata giunta. Vedi in particolare l'ascensore di via Castelfidardo. Perchè non è possibile rivedere anche il progetto riferito alla piazza Pergolesi? L'amministrazione dichiari esplicitamente di rinunciare a spostare il monumento ( salvo restyling) e il Comitato "Nessun' Tocchi Pergolesi" cesserà il volantinaggio.


dal Comitato Nessuno Tocchi Pergolesi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2017 alle 07:36 sul giornale del 18 marzo 2017 - 944 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHwu