Lega Nord Jesi: 'Buche e voragini, marciapiedi dissestati.. Se tu m’ami … Lo aggiusti!'

24/03/2017 - Abbiamo voluto scherzosamente riprendere lo slogan del Comitato Nessuno Tocchi Pergolesi – di cui tra l’altro condividiamo il pensiero – per rimarcare l’attenzione su ben altra questione.


Dopo numerose segnalazioni da parte di cittadini residenti nelle zone di Via Martin Luther King, Via Paladini e via Solazzi siamo scesi in campo - o meglio … in strada! - per denunciare il disastroso stato in cui versano tratti del manto stradale e marciapiedi .
Un quartiere non di periferia ma centrale, quotidianamente trafficato, ricco di servizi e negozi, con tanto di scuola e ambienti ricreativi. Forse è tra le zone più belle di Jesi, purtroppo andata via via degradandosi: strade e marciapiedi dissestati e in pezzi, avvallamenti e buche anche lungo la carreggiata con conseguenti pericoli per pedoni e automobilisti.

La Lega Nord è convinta che sia prioritario destinare fondi non tanto alla realizzazione di opere pubbliche e faraoniche – data anche la complessità che richiedono – ma alla semplice e ben più utile manutenzione delle strade, dei marciapiedi e del decoro urbano che a noi sembra lasciato al caso. Una Jesi con strade senza voragini e marciapiedi percorribili senza fare lo slalom, unito ad una maggiore cura e pulizia del verde e delle strade è il migliore biglietto da visita per chi viene da fuori e per chi ci abita.

I nostri cittadini hanno il diritto di vedere tramutati in servizi veri e tangibili i soldi che pagano con le tasse comunali: anche questo significa "riqualificare" e contribuisce, per altro, alla sicurezza e al decoro della città.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2017 alle 18:15 sul giornale del 25 marzo 2017 - 786 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, lega nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHOA





logoEV