x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Pretendeva di viaggiare in autobus senza biglietto, interviene la Polizia

1' di lettura
1951

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it


Voleva viaggiare in autobus senza biglietto e neppure il controllore era riuscito a farlo scendere. Così è partita la chiamata alla Polizia.

Gli agenti del commissariato di Jesi giunti sul posto hanno subito chiesto i documenti al giovane che non solo si è rifiutato ma ha anche colpito con una gomitata al torace un agente per darsi alla fuga.

I poliziotti hanno bloccato il giovane, 19 anni originario del Ghana, e lo hanno accompagnato in Commissariato ove identificato è stato denunciato in stato di libertà per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Un altro episodio ha richiesto l'intervento della Polizia ed è finito allo stesso modo: nella mattinata di venerdì 24 marzo 2017, una pattuglia del Commissariato di Jesi è stata chiamata ad intervenire in un bar poiché il titolare denunciava la presenza di un extracomunitario che infastidiva i clienti. Il giovane alla richiesta di esibire i documenti si è rifiutato di mostrarli agli agenti ed ha provato a scappare, ma è stato bloccato e portato in Commissariato per l'identificazione e la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.



Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2017 alle 13:17 sul giornale del 27 marzo 2017 - 1951 letture