Rugby: Jesi 70, sconfitta pesante contro il Reno Bologna

26/03/2017 - Una pesante sconfitta per la Seniores del Rugby Jesi 70 in trasferta a Bologna domenica 26 marzo.

Una trasferta difficile sulla carta quella che la Seniores del Rugby Jesi 70 ha affrontato domenica 26 marzo al campo "Barca" di Bologna: avversaria la quarta formazione del campionato, il Reno Rugby Bologna. Sul campo si è rivelata ancora più ostica: Jesi subisce la prima meta bolognese al 1', nei minuti successivi inizia a pasticciare e per due volte perde la palla e concede troppi spazi alla linea avversaria. In fase difensiva Jesi non riesce a contenere le azioni del Reno, che raddoppia (14-0).
Dopo aver subito altre due mete, la reazione arriva con calci in avanti per andare in touche ravvicinate. Dopo aver sciupato un'occasione d'oro, Jesi riesce a segnare la prima meta con Santolini (26-7).
Jesi avanza con un buon gioco di piede e mischia sui 3 metri. Ancora una palla persa e salta la possibilità di accorciare. Ancora Jesi avanti, stavolta Filipponi vola solo verso la meta ma l'arbitro ferma tutto su segnalazione di fuorigioco da parte dell'assistente di gara.
Il primo tempo si chiude sul punteggio di 33 a 7, cinque mete del Reno contro una di Jesi.

Nel secondo tempo il Bologna cala e Jesi cerca di approfittare ma paga i troppi errori e non va oltre una meta segnata al 65' dal solito Santolini, che non può rimettere in piedi una partita ormai compromessa (52-12).
I ragazzi si lasciano andare e subiscono tre mete sullo scadere. Termina 66-12

Nessuna novità rilevante in classifica, con le ultime due entrambe sconfitte, anche se Viterbo accorcia le distanze grazie al punto bonus. Jesi mantiene il terz'ultimo posto ed è nuovamente costretta a fare i conti con una sconfitta bruciante e tanti infortuni.

"Abbiamo pagato un atteggiamento mentale troppo leggero - commenta coach Fagioli - contro una squadra aggressiva e determinata sin dal primo minuto, con una solida difesa. Abbiamo cercato di fare mete per il punto bonus ma sui cinque metri il Reno è stato molto forte. Merito loro per aver creduto nelle loro capacità, noi invece abbiamo commesso troppi errori e steccato due nitide occasioni per fare meta".

RENO RUGBY BOLOGNA: Sacchetti, Filicori, Natale, Ghini, Ozzarini, Susa, Bettini, Rodriguez, Ruggeri, Vagheggini, Scafidi, Pesci, Boarelli, Datti, Corsini. Coach Sordini

RUGBY JESI 70: Ramazzotti, Marinelli (45' Sandroni), Pulita, Velaj, Frick, Feliciani, Fagioli, Filipponi, Loccioni (50' Mattioni), Santolini, Compagnucci, Albani, Santoni, Liberatore (55' Cappuccini), Bruciaferri E. (56' Riccobono). Coach Mariano Fagioli A disp. Silvi, Formato, Bruciaferri N.

Mete: Santolini(30' e 65') Calci piazzati: 1-2

Primo tempo 33-6

Finale 66-12


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2017 alle 17:18 sul giornale del 27 marzo 2017 - 943 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHQp