Chiaravalle: grande successo per l'Iniziativa di Legambiente Nontiscordardimé

27/03/2017 - Grande successo per l’appuntamento a Chiaravalle di Nontiscordardimé-Operazione Scuole Pulite, la campagna nazionale di Legambiente nata per sensibilizzare alunni e insegnanti a mantenere pulito e conservare in buono stato l’ambiente in cui sorge la loro scuola.


Le due giornate di volontariato, che si sono svolte presso l’I.I.S. Podesti-Calzecchi Onesti, rientrano nel progetto “Chiaravalle a Impatto Zero”, allestito in collaborazione con il Comune di Chiaravalle, la Provincia di Ancona e con IperSimply e Legambiente Marche tramite il progetto Viviamo il Territorio. _
Più di 200 ragazzi, abbandonati per un po’ i banchi di scuola e armati di guanti, pinze, sacchi, rastrelli, rulli per pitturare, raschietti e pennelli, si sono dedicati con entusiasmo alla pulizia dell’edificio scolastico, recuperando i vetri deturpati da scritte e realizzando coloratissimi murales, e alla piantumazione di numerosi ortaggi, piante aromatiche e alberi nelle varie aree verdi antistanti la scuola.

In entrambe le giornate, dopo l’appello delle 8, le attività sono proseguite anche nel pomeriggio fino alle 16,30, nell'ambito di una sinergia tra adulti e studenti, tra operatori e volontari che hanno valorizzato le varie peculiarità e gli spazi dell’unico istituto superiore di Chiaravalle.
Nel corso dell’iniziativa non sono mancati momenti di riflessione in classe, nel corso dei quali i volontari di Legambiente Marche e IperSimply hanno illustrato agli studenti i più importanti aspetti inerenti i temi della difesa del suolo e delle acque, delle energie rinnovabili e dell’economia circolare, attenzione agli sprechi alimentari e a una spesa consapevole, tutti argomenti essenziali alla preparazione tecnica e scolastica dei ragazzi.
Al termine della mattinata del 23 marzo, inoltre, è stato rilasciato ad un rappresentante di ogni classe e al dirigente scolastico un attestato di partecipazione per ricordare gli insegnamenti sulla tutela degli edifici scolastici e del verde trasmessi nel corso dell’iniziativa.

Quando sono arrivato oggi a scuola ho percepito una sensazione di festa – ha dichiarato Francesco Favi, assessore alla pubblica istruzione del comune di Chiaravalleun’energia positiva che è importante si prolunghi per tutto l'anno, per consentire a studenti e insegnanti di lavorare nel migliore dei modi. L’etica del prendersi cura della scuola e dell’ambiente è importantissima e, grazie a questa iniziativa che unisce assieme “No Impact Days”, che quest'anno è diventata “Chiaravalle a impatto zero”, e “Viviamo il Territorio”, i ragazzi e tutto il personale scolastico hanno vissuto una bellissima esperienza che ricorderanno per tutta la vita”.
"Con le nostre campagne di sensibilizzazione intendiamo accrescere il senso civico e il valore della comunità – ha spiegato Andrea Bagalini, direttore di Legambiente Marche Iniziative come questa possono aiutare i ragazzi a sviluppare una maggiore sensibilità nei confronti dell’ambiente e a prendersi cura della propria scuola”.
Insieme a Legambiente siamo a fianco del Comune di Chiaravalle per promuovere alle nuove generazioni comportamenti virtuosi sulle tematiche ambientali e sociali – ha dichiarato il referente della Responsabilità Sociale di Simply, catena di supermercati di Auchan Retail Italia – oltre che operatori del commercio, siamo infatti cittadini e genitori, membri attivi del contesto sociale in cui operiamo. Ci impegniamo quindi ad essere di supporto alla comunità, attivandoci in prima persona per la salvaguardia dei beni di interesse pubblico”.

Oltre alle insegnanti, ai ragazzi e ai i volontari di Legambiente Marche, all’iniziativa hanno preso parte Francesco Favi, assessore alla pubblica istruzione del comune di Chiaravalle, Vinicio Cerqueti, Dirigente scolastico, Alessandra Vallasciani, resp. edilizia scolastica ed istituzionale della Provincia di Ancona, Andrea Bagalini, direttore Generale di Legambiente Marche e i referenti dell’ IperSimply di Chiaravalle e della Responsabilità Sociale di Auchan Retail Italia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2017 alle 10:32 sul giornale del 28 marzo 2017 - 869 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, legambiente, legambiente marche, Nontiscordardimé

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHRP