Basket: Termoforgia, una domenica all’insegna della solidarietà

30/03/2017 - Smaltita la delusione per la sconfitta di domenica scorsa – le immagini televisive hanno evidenziato alcuni errori arbitrali sfavorevoli alla squadra di Cagnazzo – dimenticati gli spiacevoli episodi che hanno fatto da contorno al match, si pensa già al match di domenica prossima contro Roseto.

Con la consapevolezza che la salvezza è davvero dietro l’angolo, ma non à ancora al sicuro.

Domenica prossima all’Ubi Bpa Sport Center verrà presentato il progetto di solidarietà “#vitadipaese”, attutato dalla società jesina, per aiutare le comunità dei Monti Sibillini, che verrà presentata durante l’intervallo del match tra Termoforgia e Roseto.

Il progetto sarà illustrato da Alessandra Antonini, anima del progetto, coordinato dal giornalista Luca Pagliari, in compagnia di Valentina, una delle sorelle Giacinti proprietarie del bar “Sister Coffee” di Visso che il progetto “#vitadipaese” vuol far riaprire al più presto per ridare vita al piccolo centro dei Sibillini.

L’Aurora basket si è impegnata attivamente per sostenere il progetto, trovando la massima disponibilità da parte dello sponsor Clabo Spa che donerà al “Sister Coffee” un nuovo bancone.

«Quando l'Aurora basket ci ha proposto di aderire a questa iniziativa come sponsor – ha commentato Pierluigi Bocchini, Presidente e Amministratore Delegato di Clabo Spa - non ho esitato un attimo ad offrire la nostra disponibilità ad aiutare le titolari del "Sister Coffee" regalando loro un bancone per il nuovo bar. “#vitadipaese” è un progetto serio che siamo onorati di sostenere, sentendoci radicati come azienda in un territorio fantastico come le Marche. Mi auguro che anche altre realtà possano muoversi per questa nobile causa in soccorso delle popolazioni colpite dal terremoto.»

Un bel gesto, che testimonierà di nuovo, lo spirito di fratellanza e solidarietà che da sempre anima i marchigiani, un’altra iniziativa messa in pratica dalla società, nei confronti degli abitanti di queste zone, toccate tragicamente dai noti eventi sismici.






Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2017 alle 13:55 sul giornale del 31 marzo 2017 - 1543 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aH2f