Pallavolo: serie B, la Pieralisi non lascia scampo a Rimini

Pieralisi Volley Jesi 02/04/2017 - La Pieralisi dà dimostrazione di forza e maturità contro un’avversaria difficile che ha tenuto botta dall’inizio alla fine.

Le jesine hanno iniziato con la giusta concentrazione (8-4), costruendosi un vantaggio rassicurante (16-8). Hanno spinto al servizio, prendendosi dei rischi (5 gli errori) e attaccato con sufficiente continuità rispetto alle ospiti apparse più contratte (22-12).

Nel secondo set, Rimini non si è lasciata staccare, nonostante il 4-1 iniziale e ha ingaggiato una lotta serrata sotto rete, esaltandosi in difesa (7-8). La Pieralisi ha provato ad allungare più volte con Diaz (16-14) e Cerini (18-16) ma ha dovuto fare i conti con Bologna e compagne che hanno sempre replicato, fino a portarsi avanti 22-23. Sabbatini ha chiesto a quel punto time-out e le jesine sono ripartite con capitan Diaz che ha divelto il muro avversario con una cannonata e poi con l’ace di Da Col ed un muro di Marcelloni che hanno chiuso il set.

Nel terzo, l’equilibrio si è rotto sul 12-12 con il break messo a segno dalla Pieralisi grazie al muro difesa (16-12) e la fuga determinata dalle percentuali in attacco delle sue schiacciatrici. Bara ha spinto di più al centro e Rimini ha sbagliato qualcosa di più. La gara si è avviata verso la giusta conclusione.

PIERALISI JESI: Diaz, Bara, Cecconi (L), Romagnoli, Bassotti, Galuppi (L), Ciccolini, Perelli, Cerini, Coppari, Da Col, Duru, Pettinari, Marcelloni. All. Sabbatini

CAF ACLI STELLA RIMINI: Giardi, Costantino, Carnesecchi, Ambrosini, Bologna, Soldati, Morosato, Urbinati (L), Francia, Ciavaglia, Ugolini, Arcangeli (L). All. Biselli

ARBITRI: Tosti e Di Virgilio

PARZIALI: 25-16, 25-23, 25-18


da Gruppo sportivo \"Giannino Pieralisi\"




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2017 alle 09:51 sul giornale del 03 aprile 2017 - 868 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aH6W