Automobilismo: Fulgenzi, al via la Porsche Carrera Cup Italia col team Ghinzani-Arco Motorsport

Enrico Fulgenzi 03/04/2017 - Da anni protagonista immancabile, nonché campione italiano nel 2013 della Porsche Carrera Cup Italia, Enrico Fulgenzi si appresta ad iniziare una nuova stagione sempre sotto il segno del marchio di Stoccarda.


Nel prestigioso monomarca il pilota di Jesi, soprannominato “Dobermann” per la sua indole di combattente, si presenta quest’anno al via vestendo i colori del Team Ghinzani – ARCO Motorsport, dell’ex pilota di F1 Piercarlo Ghinzani. Con la nuova compagine il forte pilota ventinovenne ha già effettuato una sessione di test collettivi sul tracciato di Imola dove è risultato il più veloce dell’intero lotto presente in pista.

Quest’anno la Porsche Carrera Cup Italia presenterà anche un’importante novità tecnica: l’introduzione del sistema ABS su tutte le Porsche 911 GT3 Cup presenti in griglia. Questo importante cambiamento si associa al ritorno al format delle due gare sprint (in luogo delle tre del 2016), da sempre simbolo del monomarca Porsche.

Consapevole che l’introduzione dell’ABS allineerà di molto i livelli in campo, ma perfettamente conscio del proprio potenziale, Fulgenzi punta al titolo in questa stagione dopo alcune stagioni sofferte per sfortune varie e problemi tecnici.

Enrico Fulgenzi:Sono “elettrizzato” in vista di questa nuova stagione. Nelle ultime 3, pur essendo sempre nella top5, ho sofferto molto, ho avuto tanti problemi tecnici e forse qualche dubbio sulla competitività della mia Porsche che non è mai sembrata in grado di primeggiare è nato. Ma in quest’inverno ho lavorato intensamente affiancato dai miei partners per costruire un programma solido e cambiare nettamente direzione. Questo 2017 sarà per me una sorta di rinascita: Ho cambiato team, ho cambiato auto, ho molta meno pressione addosso e finalmente ho potuto iniziare un piano di tests come si deve. I primi ad Imola sono andati benissimo, e ora attendo i prossimi che svolgeremo questa settimana a Misano. L’introduzione dell’ABS sulle vetture cambierà molte cose, saremo tutti vicinissimi ma sono convinto che lotteremo per vincere il campionato. Con il Team Ghinzani mi trovo alla grande, entrambi vogliamo la vittoria, loro perchè sono al quinto anno nel campionato Porsche dove cercano la loro prima affermazione, io perchè ho voglia di dimostrare che con una vettura in ordine il Dobermann è imbattibile.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2017 alle 18:57 sul giornale del 04 aprile 2017 - 1700 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, automobilismo, enrico fulgenzi, team

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aH0s