Nao, il robot umanoide, protagonista a 'I fatti vostri': sarà giardiniere di una piccola serra

Nao, il robot umanoide e gli studenti dell'Itis Marconi Jesi 2' di lettura 03/04/2017 - NAO torna su RAI 2, con Giancarlo Magalli il robot umanoide in dotazione all'ITIS Marconi di Jesi sarà programmato dagli studenti per svolgere attività di assistenza nel lavoro e ai malati. Nel collegamento di martedì 4 aprile 2017 da Jesi NAO giardiniere controllerà una piccola serra.


NAO cresce e acquisisce nuove competenze: il robot umanoide in dotazione all'ITIS Marconi di Jesi, continua ad offrire nuovi spunti formativi, occupazionali e di assistenza sociale agli studenti dell'istituto tecnico jesino e si appresta a riconquistare la ribalta nella trasmissione “I fatti vostri” condotta da Giancarlo Magalli, che lo aveva già ospitato lo scorso anno.

Oltre all'assistenza ai bambini diversamente abili e a quella agli anziani, il progetto su cui sta lavorando il prof Giuliano Fattorini insieme ai suoi studenti è "NAO GIARDINIERE NON PER CASO" .
Il piccolo robot umanoide sarà programmato per controllare una mini serra e interagire in modalità vocale con umani ed in modalità digitale con la piattaforma hardware “Arduino” per il controllo dei valori di temperatura, umidità , luminosità.
Non è che una delle varie attività di NAO, con cui è stata avviato anche un progetto sperimentale con l'Ospedale Salesi, che prevede di utilizzarlo in corsia per migliorare la qualità della degenza dei giovani pazienti.
Grazie all'attività del prof Fattorini e il sostegno del dirigente scolastico Corrado Marri, l'ITIS Marconi di Jesi fornisce agli studenti le competenze e le conoscenze necessarie per la programmazione del robot, per portare le Marche tra le regioni all'avanguardia in questo campo.

NAO è già utilizzato per l'assistenza di bambini autistici, grazie alla collaborazione del Centro per l'Autismo di Fano. Martedì 4 aprile, alle ore 12, le telecamere della trasmissione di RAI 2 si collegheranno dalle aule dell'ITIS Marconi di Jesi per una dimostrazione di come l'attività degli studenti, guidati dal prof Fattorini, può permettere al robot NAO di trasformarsi in un perfetto assistente in attività utili e importanti per la nostra qualità della vita.

Cos'è NAO
L’umanoide NAO è un robot estremamente realistico e naturale nei movimenti, ed è uno strumento di studio e test efficientissimo. Grazie a un complesso sistema di giunzioni l’intero corpo del robot può muoversi completamente, con 25 gradi di libertà. Autonomo e programmabile, presenta una centrale inerziale a cinque assi, sensori e un sistema multimediale evoluto. Può afferrare degli oggetti, spostarsi, ballare, esplorare una stanza e persino interagire con le persone.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2017 alle 11:02 sul giornale del 04 aprile 2017 - 2114 letture

In questo articolo si parla di attualità, ITIS Marconi Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aH81