Università, giornata delle lauree: festa in Fondazione Colocci

Giornata di lauree all'università di Jesi 3' di lettura 04/04/2017 - Giornata di festa in vicolo Angeloni. Ben 34 gli studenti che oggi (4 aprile) si sono laureati presso la Fondazione Angelo Colocci di Jesi: 19 i triennalisti che hanno conseguito il titolo in Scienze Giuridiche Applicate mentre 15 i biennalisti che hanno terminato gli studi in Scienze dell’Amministrazione Pubblica e Privata (i corsi di laurea dell’ateneo di Macerata presenti in città).

Una giornata interamente dedicata ai festeggiamenti, dunque, che ha visto la soddisfazione non solo dei candidati ma anche del corpo docente: “Siamo particolarmente orgogliosi di celebrare questi ragazzi, che con impegno e sacrificio sono arrivati al loro traguardo formativo. Il clima umano di questa sede ci ha permesso di instaurare un rapporto cordiale con tutti, pertanto la nostra non è solo soddisfazione “accademica” ma anche “umana”. Auguriamo loro un futuro roseo”, ha detto il prof. Guido Canavesi, Presidente dei corsi e di una delle commissioni esaminatrici.

Una seduta di laurea così numerosa non l’avevamo mai ospitata – sottolinea il presidente della Fondazione Colocci Gabriele Fava –. Ciò significa che sono sempre di più gli iscritti ai corsi di Jesi e che il nostro è uno sforzo incisivo che dà frutti concreti. L’obiettivo che ci guida e che premia il nostro impegno è quello di costruire per gli iscritti tangibili opportunità formative in linea con le attuali esigenze del mercato del lavoro”.

Una grande emozione vedere studenti giovani ma anche meno giovani completare il proprio percorso di studi a Jesi, una città che oramai da 20 anni offre corsi universitari che attirano studenti da ogni parte delle Marche e anche da fuori regione”, aggiunge il segretario generale della Colocci Paolo Borioni.

Molti i laureandi che hanno completato il percorso universitario col massimo dei voti, ovvero 110 e lode, tra cui Damiana Camisa, Sara Corradetti, Milena Severini del triennio e Ilaria Marchegiani, Adriana Massaccesi, Luigia Monaco, Giuseppe Morra, Michele Pagliuca, Paola Campolucci e Beatrice Baldoni del biennio specialistico.

Oggi ho completato il mio percorso di studi nel tempo record di due anni e tre mesi e mi sono già iscritta alla specialistica sempre nella sede di Jesi, perché, vista la qualità dell’offerta e dei servizi, qui intendo completare il ciclo quinquennale degli studi”, ha detto Giuseppina Bossoletti, neo laureata all’indirizzo triennale in Scienze dell’Amministrazione, che ha discusso di Diritto dell’economia e dei “comportamenti anticoncorrenziali delle imprese”.

Soddisfazione anche per Gabriele Mancini, abruzzese, che ha preparato la tesi in Economia e gestione delle Pubbliche Amministrazioni sul tema “Il ruolo della P.A. nella internazionalizzazione delle piccole e medie imprese”: “Provengo da fuori regione – ha detto -, ma alla Fondazione Colocci ho trovato un clima accogliente e mi sono sentito sempre a casa. È stato un bellissimo percorso, per il quale ringrazio tutti”.

In totale dal 2002 ad oggi sono ben 614 gli studenti che si sono laureati presso la sede universitaria jesina.








Questo è un articolo pubblicato il 04-04-2017 alle 16:03 sul giornale del 05 aprile 2017 - 2723 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, jesi, Fondazione Colocci, laurea, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIbj





logoEV