Jesi in Comune: 'Jesi non si lega, ignobile accostare il degrado alla presenza di immigrati'

Jesi in comune 1' di lettura 09/04/2017 - Equiparare la presenza di comunità di immigrati a concetti quali problematicità, degrado, delinquenza, è semplicemente ignobile.

I problemi esistono e vanno affrontati con competenza e razionalità. Facoltà che mancano alla Lega quando parla di rom che si lavano nelle stesse fontane dove bevono i “nostri bambini”. Come antidoto all’intolleranza parteciperemo al torneo di calcetto organizzato dal Centro Culturale Islamico Al Huda e all’inaugurazione della sede dell’Anpi con Carlo Smuraglia nel nome della pace, della solidarietà, per vivere l’accoglienza e l’amicizia.
Jesi in Comune ha già avviato la raccolta firme per la lista elettorale, un’occasione di confronto diretto visto che saranno presenti diversi candidati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2017 alle 00:21 sul giornale del 11 aprile 2017 - 1466 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Lista Civica, jesi in comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIkd





logoEV