Scomparsa di Scarponi, Jesina Calcio Femminile: 'Un grande abbraccio alla nostra Silvia e alla famiglia'

Silvia, sorella di Michele Scarponi e giocatrice della Jesina Calcio Femminile 22/04/2017 - Il Presidente Massimo Coltorti e tutta la società si stringono attorno al proprio capitano e a tutti quanti hanno a cuore Michele Scarponi, tragicamente deceduto sabato mattina in seguito ad un incidente.

Una notizia tremenda. Un risveglio assurdo. E’ morto Michele Scarponi, uno dei più importanti ciclisti italiani, ma soprattutto un uomo d’oro, fratello del nostro capitano Silvia. Michele era molto legato alla sorella Silvia e a lui tutta la Jesina Femminile di cui era tifosissimo, come tutta la famiglia Scarponi.

Una notizia troppo difficile da digerire. Il primo pensiero in questo momento va perà alla nostra Silvia, che da oltre 20 anni indossa la maglia della Jesina Calcio Femminile. Tutta la società tutta si stringe attorno a lei e a tutti I suoi familiari con un abbraccio enorme e rivolge a tutti I suoi cari le più sentite condoglianze.

Nella partita di serie A con il Cuneo in programma oggi pomeriggio alle 15 allo stadio Carotti (per la quale non è stato possibile procedere con il rinvio richiesto immediatamente dalla società), in segno di lutto la squadra scenderà in campo con la fascia nera al braccio,mentre il Coni sabato mattina ha disposto che tutte le competizioni sportive italiane abbiano inizio con un minuto di silenzio in ricordo del grande Michele Scarponi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2017 alle 13:02 sul giornale del 24 aprile 2017 - 2341 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, calcio, jesina calcio femminile, calcio femminile!, edp jesina femminile, lutto, michele scarponi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIHG