x

SEI IN > VIVERE JESI > CULTURA
articolo

Jesi in Rima: è arrivato il caldo.. Alte Temperature

1' di lettura
2590


di Redazione Vivere Jesi


Caldo estate sole
Torna l'appuntamento con la poesia di Marinella Cimarelli, che oggi si lascia ispirare dal caldo appena arrivato.

ALTE TEMPERATURE

E’ schioppado ‘l caldo e se sciala muntobè,

sparudelle piogge a volte però c’è!

Non ce ne pijamo e ‘rcojemo su

benedimo ‘l tempo e nol dimo a nisciù,

che’ non se sa mai cambiasse opinione

in fondo semo solo al principio de stagione.

Dirìa che come anticipo se comporta bè

è tutta na’ promessa, basta che se mantie’!

Aggià se gironzola per casa co’ le mutande

se spalanga le finestre e se alza le serande,

se mette l’acqua in frigo… mèjio pizzighina,

che stuzziga ‘l budello a la città jesina.

I Locali tutti apparecchia antistante

che c’ha lo bello spazio proprio lì davante,

te godi l’aria fresca e pure ‘n bocco’ d’ombra

‘ndove te rilassi le spossade membra…

Sogni già le ferie oppure l’hì pijiade?

St’anno gimo all’Estero o forse è condannade

che giusto pòi gira’ attorno al tauli’

ma non te ne pijia’ sci’ manga li guadri’.

Me sa che metto i piedi nte la caldarola

e so’ fortunada sci’ fo’ ‘n po’ de spola

avanti e dièdro giusto a Montemarcia’

perché coi soldi st’anno de più non posso fa’!

Compro qualche gratti’ ma è na fregatura

pare che la prepara proprio su misura,

sai que te digo? Basta, sparagno i soldarelli

e quelli che non ce butto, digo proprio quelli

a la fine l’ho vinti, pògo non è…

e penso: ”Ce vole tanto a capìlla? Recchia de pè!”



Caldo estate sole

Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2017 alle 17:21 sul giornale del 07 giugno 2017 - 2590 letture