x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Innovare impresa, incontro sulla crescita delle aziende di Confapi e Ubi

2' di lettura
927

dagli Organizzatori


Cosa significa innovare la propria impresa, come si struttura un'organizzazione vincente, quali sono gli strumenti utili per essere competitivi sul mercato.

Ecco alcuni dei quesiti ai quali si cercherà di dare una risposta nel pomeriggio di formazione e informazione sul tema "Innova la tua impresa, strumenti pratici per la crescita" organizzato da Confapi Ancona e Ubi Banca in programma giovedì 8 giugno dalle ore 15.30 nella sala congressi “Luigi Bacci”, Centro Direzionale Esagono, a Jesi.

Le imprese per innovare hanno necessità di reperire adeguate fonti finanziarie, ed ecco che Davide Gavanelli di Profin, insieme ai dottori commercialisti Massimo Bacci e Roberto Novelli ed a Guglielmo Belardi di Medio Credito Centrale Spa, daranno alcuni preziosi consigli per mettere in evidenza la qualità dei progetti e l'effettiva potenziale scalabilità dei nuovi business. Allo stesso tempo lo sviluppo di un buon progetto non è legato solo alle disponibilità finanziarie dei promotori, ma alle loro capacità di proporre efficacemente la loro idea. In questo contesto, cultura finanziaria e innovazione sono inseparabili compagni di viaggio così come lo sono l’incremento della performance organizzativa e la costruzione di modalità organizzative basate su uno “scopo” e non sulla struttura organizzativa. Del resto, nell’attuale contesto di mercato, la parola chiave per essere competitivi è innovazione. Questo vale sia per le imprese attive, che per i giovani imprenditori ed aspiranti tali. Nel corso dell’incontro verificheremo anche le principali opportunità di finanziamento per l’innovazione. Michele Mencarelli, vice presidente di Confapi Ancona e CEO di Mc Energy Gts, racconterà la propria esperienza di imprenditore orientato all'innovazione e di come, per eccellere nel mercato oggi, non si possa prescindere dall’implementazione dell’efficienza energetica della propria azienda. Andrea Prandini, Direttore Territoriale Marche Centro di UBI Banca, approfondirà il significato di fare banca a sostegno del territorio. Al termine, il confronto continuerà nel corso dell'aperitivo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2017 alle 16:05 sul giornale del 08 giugno 2017 - 927 letture