x

Chiaravalle: la giornata del rifugiato festeggiata in paese, presenti anche gli amministratori

1' di lettura 26/06/2017 - Il 20 giugno scorso, in collaborazione con il Comune di Chiaravalle – Assessorato alle Politiche Sociali - e con la Consulta del Volontariato, il GUS di Chiaravalle ha celebrato la Giornata Mondiale del Rifugiato.

L’evento si è svolto dalle ore 18:15 presso la biblioteca comunale (Sala Piumini) alla presenza del Sindaco Damiano Costantini, e ha visto l’inaugurazione di una mostra fotografica realizzata dagli ospiti e la presentazione di un video girato dall’équipe GUS di Chiaravalle, intitolato “This is me”.

Alla visione è seguito un dibattito aperto a tutti coloro che erano presenti in sala ed in cui si è discusso soprattutto di quello che c’è ancora da fare per facilitare l’apertura e l’integrazione, abbattendo così muri e pregiudizi che dividono e alimentano ostilità tra i cittadini.
La festa è poi continuata nel giardino della biblioteca con un momento conviviale ed una performance di danza africana che ha coinvolto sia gli organizzatori che il pubblico.

L’obiettivo di questa importante giornata è sensibilizzare l’opinione pubblica su quelle che sono le sfide quotidiane, i sogni e i traguardi raggiunti dai richiedenti asilo e dai rifugiati ospiti del progetto di accoglienza SPRAR di Chiaravalle.

Un ringraziamento speciale va all’Amministrazione Comunale di Chiaravalle ed alla Consulta del Volontariato che insieme al GUS hanno reso possibile questo evento, testimonianza di un impegno concreto per una maggiore coesione ed inclusione sociale nella comunità chiaravallese.

Hanno preso parte il Vice Sindaco Amicucci, l'Assessore Favi, l'Assessore Chiappa, gli operatori GUS, la Presidente della Consulta del Volontariato, gli ospiti, ndr.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2017 alle 11:27 sul giornale del 27 giugno 2017 - 2182 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, gus, giornata del rifugiato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aKFd





logoEV
logoEV