Quantcast

Staffolo: gli autori si raccontano, thriller toscano nell'estate della biblioteca

1' di lettura 08/07/2017 - La biblioteca di Staffolo invita tutti, il prossimo venerdì 7 luglio, al primo appuntamento della rassegna estiva “Incontriamoci in piazzetta”, alle ore 21:15.

Ospite della serata la giornalista e scrittrice toscana Elena Torre, che dialogherà con l'editor dell'agenzia Scriptorama Luca Pantanetti sul suo ultimo romanzo “Il mistero delle antiche rotte” (Cairo editore, 2017). L'ingresso è libero e gratuito, e sarà seguito dalle degustazioni dei vini della cantina La Staffa di Riccardo Baldi. In questo thriller archeologico Elena ci conduce alla scoperta dei culti isiaci nella Roma antica. La storia parte dal ritrovamento a Pisa di un'antica galea romana che contiene al suo interno un'imbarcazione cerimoniale egizia in oro. L'archeologo John Cartridge viene chiamato dall'ateneo pisano per far luce sulla scoperta, e insieme a lui si muove la sua squadra composta dall'antropologa Michelle Valmont, dal giovane studioso Alessandro Bertolucci e dall'esperto di materie esoteriche Derek Glenn. Insieme dovranno muoversi tra enigmi e codici fino a scoprire il legame del prezioso ritrovamento con una setta sparsa in tutto il mondo e con il tragico passato di uno di loro. La rassegna continua nei due successivi venerdì di luglio. Il 14 è in programma l'incontro con gli autori marchigiani dell'antologia “AA.VV. Vol.3” (Edizioni Simple, 2016) e il 21 quello con gli autori di “La semantica del






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2017 alle 00:25 sul giornale del 07 luglio 2017 - 370 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aK4c





logoEV
logoEV