Quantcast

Controlli straordinari del weekend, carabinieri scoprono coppia di spacciatori

1' di lettura 10/07/2017 - Mirati servizi per prevenire reati contro il patrimonio sono stati attuati in città da ben 4 pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri.

Tantissimi i controlli su persone sospette e dedite a reati in genere, eseguendo anche alcune perquisizioni personali, veicolari e domiciliari.

L'operazione in evidenza è sicuramente la denuncia di una coppia jesina, 32 e 34 anni, che aveva in casa 30 grammi di hashish, alcuni grammi di marijuana, alcuni Spinelli ed alcuni semi di canapa indiana, nonché materiale per il confezionamento.

I due sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio.

Nell'ambito degli stessi servizi è stato denunciato un cittadino congolese per false dichiarazioni sulla propria identità personale e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità.

Quest'ultimo, sottoposto a controllo si è dapprima rifiutato di fornire dichiarazioni sulla propria identità e, successivamente, fornito false dichiarazioni, smentite dalla verifica effettuata dai militari attraverso le sue impronte digitali. Inoltre, sono stati segnalati due giovani umbri per uso di sostante stupefacenti, in quanto trovati con 5 grammi di hashish.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2017 alle 09:45 sul giornale del 11 luglio 2017 - 1844 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aK6g





logoEV
logoEV