x

Ripa Bianca, vent’anni di natura protetta: un libro fotografico per sostenere la Riserva

1' di lettura 21/12/2017 - C’era una volta a Ripa Bianca la discarica comunale di Jesi e le cave di ghiaia…ecco l’inizio di una favola. Nessuno, che la frequentava negli anni ’80, avrebbe potuto immaginare una storia a lieto fine.

Oggi, quell’area devastata si chiama Riserva Ripa Bianca di Jesi. Grazie alla disponibilità dei fotografi naturalisti Andrea Barchiesi, Francesco silvi, Michel Giaccaglia, Franco Paolinelli e del WWF Marche centrali Ancona -Macerata, nasce il libro fotografico “Ripa Bianca: vent’anni di natura protetta” che testimonia le meraviglie naturali durante lo svolgersi delle stagioni di questa piccola area protetta dotata di grande biodiversità.

Presentazione venerdì 22 dicembre, ore 21.00, Ostello Villa Borgognoni, Jesi. Sabato 23 dicembre ore 18.00 alla bottega del mondo solidale di Chiaravalle.
Durante le serate sarà possibile acquistare il libro. Il libro è inoltre acquistabile presso il mercatino del biologico allestito al centro commerciale Gallodoro di Jesi. Il ricavato della vendita del libro saranno destinati alla gestione della Riserva.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2017 alle 17:28 sul giornale del 22 dicembre 2017 - 576 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, wwf, Riserva Regionale Ripa Bianca di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aP9e





logoEV
logoEV