Quantcast

Frontale in via Ancona, la città si stringe attorno alla famiglia di Maria Susana

1' di lettura 14/01/2018 - La donna vittima dell'incidente di venerdì notte stava riportando a casa il figlio e un amico.

È Maria Susana Santana Morales la mamma 41enne di origini dominicane residente in città con la famiglia, la vittima del tragico incidente in cui i due giovani sono scampati all'impatto con la C3 guidata da un altro giovane di origini marocchine anche lui di Jesi.

Secondo i rilievi della stradale la Fiat 600 guidata dalla donna percorrendo via Ancona verso la città, si è vista piombare addosso l'auto che procedeva in direzione opposta, dopo la curva dell'azienda di materassi "Cila".

Il marocchino che ha invaso la corsia provocando il tragico frontale è già stato sottoposto ad alcol test e non era ubriaco. Lo attende comunque un processo per omicidio stradale e arriveranno a breve anche i risultati degli esami tossicologici.

Il figlio di Maria Susana è sotto choc, lui si è salvato con qualche lieve ferita. Anche per l'amico qualche trauma ma nulla di grave. Lievemente feriti ancge gli altri due giovani a bordo dell'auto finita contro la 600.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2018 alle 13:09 sul giornale del 15 gennaio 2018 - 4670 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aQFE





logoEV
logoEV