Quantcast

Edicola delle Grazie, Pieralisi deposita la petizione in comune

1' di lettura 18/01/2018 - Sono stati quasi 400 i cittadini jesini che hanno risposto all'appello di Pieralisi per salvare l'edicola di piazza Spontini, destinata ad essere spostata altrove con l'avvio dei lavori di restyling.

Aveva annunciato l'avvio della raccolta delle firme solo qualche giorno fa, e in tre giorni l'adesione ha superato anche le aspettative del promotore dell'iniziativa.

Giovedì 18 gennaio, alle 10 di mattina, Pieralisi si è presentato in comune per depositare tutte le firme raccolte.

"Siamo a cifre impressionanti e non ho avuto l'appoggio di nessuna forza politica e nessuna associazione, ma solo di "pochi" amici, un risultato fantastico". Ringrazia così i firmatari e coloro che hanno appoggiato l'iniziativa.

Ora, una volta dichiarata ammissibile e trascorsi i tempi di pubblicazione, il promotore avrà modo di illustrare la petizione in consiglio comunale. Poi seguira' l'iter di una interrogazione scritta.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2018 alle 18:12 sul giornale del 19 gennaio 2018 - 2392 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aQPD