x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Giovedì 1 febbraio l'ultimo saluto a Stefano, travolto da un treno a Palombina

1' di lettura
4550

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it


Una tragedia ancora inspiegabile, quella che ha coinvolto un 48enne residente a Jesi, sui binari di Palombinadomenica scorsa.

L'ultimo saluto all'uomo giovedì 1 febbraio alla Chiesa Regina della Pace a Jesi. Non ci saranno solo i figli della vittima dell'incidente sulle rotaie, ma anche quanti lo conoscevano per la sua professionalità nel mondo della notte e dei locali per i quali negli anni aveva lavorato.

Stefano lascia tre bellissimi figli, tra cui Karen, modella senigalliese, che tramite il social ha ringraziato tutti coloro che sono stati vicini alla famiglia e annunciato l'ultimo saluto al papà.



Questo è un articolo pubblicato il 30-01-2018 alle 11:29 sul giornale del 31 gennaio 2018 - 4550 letture