x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Chiaravalle: richiedente asilo spacciava droga, accoglienza revocata

1' di lettura
1801

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it


carabinieri

I carabinieri di Chiaravalle, nell’ambito di specifica attività contro il traffico degli stupefacenti, hanno denunciato un cittadino gambiano (L. K. Di 28 anni) richiedente asilo, poiché responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La perquisizione locale eseguita nel suo domicilio ha permesso di sequestrargli 60 grammi di hashish, un grammo e mezzo di cocaina, materiale per il confezionamento, nonché la somma di 2300 euro quale provento di spaccio.

Nei confronti dello straniero la prefettura di Ancona ha già revocato le misure di accoglienza.



carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2018 alle 21:43 sul giornale del 30 marzo 2018 - 1801 letture