Quantcast

Cantiere in piazza Pergolesi, PD: 'Lavori a effetto sorpresa'

2' di lettura 31/03/2018 - Il nuovissimo rivestimento che ricopre gli alti pannelli del cantiere di Piazza Pergolesi restituisce al tratto di strada interessato un aspetto più dignitoso.

Purtroppo, però, il miglioramento estetico individuato non è sufficiente a superare le problematiche da noi riscontrate.

Non ci possiamo pertanto ritenere al momento soddisfatti, e per più di un motivo. E’ doveroso sottolineare che si è preferito dare priorità al rivestimento del cantiere, piuttosto che alla necessaria apposizione dei richiesti cartelli pubblicitari per gli esercizi commerciali penalizzati, tanto che è iniziato “il fai da te”, pur di non continuare a lavorare nel totale oscuramento.

Lo slogan “coprire… per riscoprire” cozza con l’elegante rivestimento dedicato al Pergolesi e soprattutto con quanto dichiarato dallo stesso Sindaco Massimo Bacci, meravigliato quanto noi per la costruzione di un cantiere così maestoso, che certamente appare maggiormente “fortificato” rispetto a quelli costruiti in Piazza Colocci e in Piazza Federico II, ma non permette in nessuno modo di adempiere al dovere di trasparenza, anch’essa necessaria e ora completamente disattesa, visto che anche l’unica apertura concessa, seppur molto decentrata, è stata chiusa.

E’ dunque l’effetto sorpresa che prevale? La sorpresa sarebbe poter vedere l’evoluzione dei lavori trovando una modalità che possa essere compatibile con le norme di sicurezza e che permetta anche di avere una visione più ampia della piazza, al fine di poter valutare meglio eventuali modifiche relative agli “arredi”, che possano migliorare il risultato finale senza alterare il progetto .

Ci piacerebbe … “riscoprire” una piazza in cui la statua resti protagonista anche dopo la rimozione del rivestimento, il verde torni ad essere presente, gli esercizi commerciali possano trovare concreti benefici dal restyling. Vigileremo affinché la riqualificazione avvenga in tempi brevi, auspicando che quanto richiesto si realizzi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2018 alle 21:35 sul giornale del 03 aprile 2018 - 1521 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aTc3





logoEV
logoEV