Quantcast

A Jesi la prima rassegna del libro jesino il 21 e 22 aprile

4' di lettura 10/04/2018 - Sabato 21 e domenica 22 aprile il palazzo dei Convegni di Jesi terrà a battesimo la Prima Rassegna degli Autori Jesini, una due giorni interamente dedicata a scrittori jesini e alle loro opere.

La manifestazione è curata dal Club Autori Jesini, un gruppo di concittadini, animati dal comune amore per la scrittura, Sergio Cardinali, Marinella Cimarelli, Franco Duranti, Giancarlo Esposto, Luigi Ramini, Oscar Sartarelli, Marco Torcoletti e Stefano Vignaroli, con la preziosa collaborazione dell’artista Giorgio Rocchegiani, con il patrocinio del Comune di Jesi.

L’idea di riunirsi e dare vita a una manifestazione culturale dedicata al libro agli autori jesini non è nata a caso. Il primo passo lo aveva fatto due anni fa Marco Torcoletti, che aveva proposto agli altri componenti di prendere in affitto una vetrina all’interno della galleria i Palazzo Battaglia, che da via Nazario Sauro conduce in Via Pergolesi, nella quale esporre le proprie opere. Il nucleo storico era costituito da scrittori provenienti da esperienze e generi letterari completamente diversi, eppure si è subito sviluppato un intento comune di andare oltre una semplice vetrina espositiva. Il passo successivo è stato la creazione di una pagina Facebook ha creato interesse e curiosità.

Durante l’inverno appena trascorso è nata l’idea di organizzare questa manifestazione, davvero unica nel suo genere a Jesi.

Per gli organizzatori non è stato facile creare una lista i partecipanti, vista la novità dell’iniziativa, come detto non si parlerà solamente delle loro opere, ma anche di altri autori di Jesi, non meno di trenta: la manifestazione creerà un punto di incontro con altri autori, per eventi futuri.

Tra i tanti partecipanti spicca il nome di Laura Tangherlini, giornalista jesina, volto noto di Rai News 24, che presenterà il suo libro “Matrimonio siriano”.

Gli autori partecipanti allestiranno degli spazi per presentare i loro libri, parlare con i lettori dei loro progetti futuri, autografare le proprie opere.

Non è tutto: sono previste due tavole rotonde dal titolo ”Jesi caso letterario” e “Come nasce un libro”, dei laboratori di lettura e scrittura, per bambini a adulti, un concerto da parte del “Coro Cardinal Petrucci”, ma ci sarà spazio anche per la solidarietà, il Club Autori Jesini presenterà l’Associazione G.A.I.A., una neonata Onlus Marchigiana che sostiene la ricerca sulle malattie infantili.

GLI ORGANIZZATORI

SERGIO CARDINALI: musicista, direttore e docente della Scuola Musicale G.B.Pergolesi di Jesi, insegnante di scuola media secondaria e insegnante di scrittura creativa.

Al suo attivo diversi libri, che sono valsi riconoscimenti.

MARINELLA CIMARELLI: l’elemento femminile del gruppo, attualmente pensionata, dopo una lunga attività di assistente sociale, dotata di una contagiosa esuberanza.

Apprezzata poetessa e scrittrice dialettale della rubrica Jesi in Rima.

FRANCO DURANTI: apprezzato grafico e fotografo, ha iniziato il suo percorso letterario con “Fantastici quegli anni – storia di tanti capelli fa”, un prezioso contributo alla Jesi degli anni ’50, ’60 e oltre.

Ha ottenuto menzioni in diversi concorsi nazionali.

GIANCARLO ESPOSTO: noto giornalista sportivo dal 1985, dopo aver scritto alcuni libri di sport, si è cimentato nella narrativa. Il suo ultimo libro “Libero e il mare” ha registrato un discreto successo e lo hanno portato in giro in diverse librerie italiane per presentare l’opera.

LUIGI RAMINI: appassionato di cultura a 360 gradi, canta nel coro Cardinal Petrucci, fa parte di una Compagnia di recitazione, studia storia in generale, amante degli scacchi. E proprio a questa ultima passione ha dedicato il libro “Scacchi una storia da raccontare” che ha riscontrato subito parecchio successo.

OSCAR SARTARELLI: una lunga carriera come giornalista per il Corriere Adriatico, fin da giovane ha iniziato a scrivere poesie, racconti e commedie, sia in dialetto che in lingua, rappresentate con successo.

MARCO TORCOLETTI: giornalista dal 2002, ha pubblicato 4 saggi di storia dedicati a personaggi e fatti strettamente legati alla nostra città, tra cui nel 2016, “Cronache del cambiamento” dedicati alla precedente tornata elettorale, testimoniando il cambiamento di rotta e la nascita della prima giunta Bacci.

STEFANO VIGNAROLI: medico veterinario, ha tratto spunti importanti dai rapporti con le Unità Cinofile della Polizia di Stato, per iniziare la serie dei suoi libri, dedicati a una Commissario donna. Più recentemente la sua passione per Jesi lo ha portato indagare su alcuni fatti storici della città e sono nate altre due opere, l’ultima delle quali “La corona bronzea.”








Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2018 alle 07:05 sul giornale del 11 aprile 2018 - 1824 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aTrN





logoEV
logoEV