Quantcast

Morro d'Alba: Riccardo Medici e civica Crescere Insieme 'Nuove prospettive di rilancio'

2' di lettura 16/04/2018 - In vista delle elezioni amministrative del prossimo 10 giugno, a Morro d’Alba si presenta il nuovo candidato sindaco, Riccardo Medici, con la lista Crescere Insieme.

Un gruppo forte, preparato e dinamico che intende porsi come macchina amministrativa a sostegno dell’identità composita di un territorio ricco come quello di Morro d’Alba.

Riccardo Medici, 28 anni, una Laurea specialistica in Lingue e Culture comparate con votazione 110 e Lode nel 2014, oggi docente di ruolo di lingua spagnola, si propone alla guida di una compagine che percorre le linee della sinistra partecipativa, nell’ottica dello sviluppo intelligente di progetti compatibili e fruibili dai soggetti operanti sul territorio.

Un giovane insegnante, la cui passione per il proprio mestiere, unita a quella per i numerosi viaggi di studio e lavoro, ha alimentato la consapevolezza del bisogno di collaborazione e confronto con la comunità cittadina, per garantire il rispetto delle regole e l’integrazione, con grande senso di responsabilità nei confronti della gestione ottimale delle politiche aggregative dell’Unione dei Comuni.

La lista civica Crescere Insieme, composta dai nomi di Rita Ferro, Simone Spadoni, Francesco Ciarimboli – già figure dell’amministrazione uscente – Ilaria Fava (anche lei con esperienza amministrativa alle spalle), Ines Angiolani, Serena Fioretti, Silvia Giorgetti, Gabriele Catani, Beatrice Togni ed Oliviano Silvi, si prefigge di divenire parte di un solido pilastro all’interno della gestione proattiva dei beni naturali, culturali ed economici del Comune; il tutto per stimolare la costante crescita del patrimonio agricolo, delle attività commerciali, delle strutture turistico-ricettive e delle associazioni sportive e socio-assistenziali che da decenni rendono proficuo il territorio morrese.

Il candidato Medici e la squadra che rappresenta la lista Crescere Insieme nascono dall’idea di unificare esperienza amministrativa accreditata e generazioni differenti, che siano di supporto ad un’espansione coesa tra vecchie tradizioni e contributi futuri, all’interno di un clima di Unione stabile con la rete dei Comuni vicinali di San Marcello e Belvedere Ostrense.

I valori fondanti della lista sono espressi nel simbolo che disegna le radici-finestre della “Scarpa” di Morro d'Alba, come elementi da cui partire per costruire energie fatte di persone.

La convergenza di competenze dei singoli componenti unite al dialogo con associazioni e cittadini, e perciò con quelle esigenze combinate (agricole, sociali, imprenditoriali e culturali) di chi ad oggi continua a scegliere la qualità del “vivere bene” in un contesto minore, sono alla base di questo progetto.

Si profila così la volontà di supportare programmi di rinnovo, con metodo ed approccio sistematico, accompagnata dall’interesse preponderante verso i profili lavorativo e turistico, che lista e candidato sindaco si impegnano a promuovere in maniera efficiente, per aumentare le potenzialità insite nelle attività e nelle strutture in forza nell’epoca attuale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2018 alle 19:48 sul giornale del 17 aprile 2018 - 4450 letture

In questo articolo si parla di attualità, Morro d’Alba, crescere insieme, elezioni amministative

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aTEY





logoEV
logoEV